Note 4

Il Samsung Galaxy Note 4 presentato all’IFA 2014 è dotato di un display super AMOLED da 5.7 pollici, quest’ultimo è il migliore realizzato fin ora. Scopriamo il perché.

Gli schermi super AMOLED fin da sempre hanno sofferto del problema della riproduzione poco realistica dei colori, essendo spesso troppo accesi.Questa problematica in parte era stata risolta da Samsung con il Galaxy Tab S che con la modalità di visualizzazione “base” era riuscita a rendere i colori molto vicini alla realtà

La tecnologia è stata ulteriormente migliorata dall’ azienda sudcoreana con il Note 4, il suo display infatti riproduce le tonalità in maniera molto precisa e sono quasi simili a quelle riprodotte dalla tecnologia standard RGB. I colori realistici sono garantiti da un notevole equilibrio tra il rosso e il blu mentre il verde è presente in maniera non eccessiva per evitare una visualizzazione poco naturalistica.

L’immagine di seguito mostra come i valori dei colori rilevati sul Galaxy Note 4 ( indicati dai cerchi ) siano molto vicini ai valori di riferimento ( i quadrati ).

Cattura di schermata (125)

Samsung ha fatto proprio un buon lavoro con questo schermo ma per dare un responso finale aspettiamo di vederlo dal vivo.

 

[Via]