Facebook Privacy

 

Facebook il più grande social network del pianeta ha un problema di privacy e questa non è certo una novità.

Per aiutare gli utenti a proteggersi nel modo migliore ha rilasciato un nuovo strumento che si chiama “Controllo della privacy”con il quale è possibile sistemare il nostro account prima che esso venga compromesso.

Ogni giorno oltre 600.000 account sono compromessi, la fonte della notizia è Facebook stessa che afferma che ogni giorno blocca oltre 600.000 login di cui non è certa sia il proprietario dell’account ad effettuare.

Dopo dieci anni in cui il social network ha incoraggiato la condivisione con i propri amici e conoscenti si è reso conto che molti utenti, soprattutto nuovi, hanno difficoltà ad impostare i diversi parametri legati alla propria privacy o in molti non ci fanno caso e si ritrovano persone sconosciute a navigare per i propri profili.

Per questo Facebook ha messo a punto questo tool e oggi vedremo come utilizzarlo.

facebook privacy

  1. I tuoi messaggi.

Questa funzione ti permette di decidere chi può vedere i tuoi messaggi, solo i tuoi amici o chiunque.

facebook privacy

Suggerimento: Per la maggior parte delle persone, è meglio impostarlo su “Amici”. In questo modo nessun estraneo potrà guardare le tue immagini o leggere i tuoi post o delle persone che conosci.

  1. Le applicazioni.

Questo potrebbe sorprendere molti di voi. Nel corso degli anni hai usato il tuo account Facebook per accedere a diverse applicazioni e servizi, da giochi come Candy Crush Saga a Instagram. Ma sai quali autorizzazioni hai dato a queste applicazioni?

facebook privacy

L’informativa sulla seconda opzione di controllo rende facile gestire i permessi delle applicazioni di Facebook. Qui, si può vedere ogni e quale app pubblica sulla timeline.

Suggerimento: è possibile modificare lo stato di “Solo io” per le applicazioni che desideri utilizzare, ma che non vuoi sulla timeline. Se trovi applicazioni che non ti servono basta fare clic sulla ‘X’ accanto al loro nome per eliminarli da Facebook.

  1. Il tuo profilo

Il tuo profilo Facebook ha un sacco di informazioni sensibili su di te, come il tuo numero di telefono. È naturale che non vuoi che chiunque su Internet possa conoscerlo o anche molti dei tuoi “amici” di Facebook che magari conosci appena. In questa parte de “Controllo della Privacy” si può vedere quali informazioni sono a disposizione di chi e cambiarle se vuoi.

facebook privacy

Suggerimento: l’elenco degli amici si può dividere in “Famiglia”, ” amici”, ” gente di cui mi fido” ecc. più liste si fanno, più facile sarà capire chi può vedere alcune informazioni su di te, piuttosto che essere limitati alle opzioni di default di Facebook di “pubblico” e “Amici”.

Questa opzione ha anche un link alla tua pagina dove puoi modificare ulteriormente le impostazioni della privacy.

Fatto questo sarete un po’ più protetti dal punto di vista della privacy, eppure “Controllo della Privacy” è uno strumento per principianti, per scoprire chi ha accesso alle informazioni. Esso non risponde a molte delle questioni più profonde di privacy del social network.

via