note edge

Samsung all’IFA 2014 ci ha sorpreso presentando insieme al Note 4 anche il Note Edge, il primo dispositivo con display curvo. L’azienda sudcorena ha dato inizio a una nuova era per i device?Prima dell’IFA 2014 i display curvi sembravano molto lontani a causa di problemi di produzione che i progettisti dovevano affrontare. Realizzare uno schermo che possa essere piegato non è facile, perchè è necessario individuare materiali appositi che resistano alla flessione .

Con la presentazione del Galaxy Note Edge qualcosa è cambiato, Samsung ha compiuto il primo passo verso la rivoluzione dei dispositivi mobili segnando l’inizio di una nuova era. Anche se sull’Edge è solo una piccola parte del display ( 160 pixel ) ad essere curva possiamo comunque affermare che c’è stato un cambiamento nella costruzione degli schermi.

Non siamo di certo abituati a vedere dispositivi mobili con display curvi ecco perchè possiamo considerare il Galaxy Note Edge un passo fondamentale verso il futuro, ma riprendendo un sondaggio che PhoneArena ha proposto ai suoi utenti, ci si chiede se questa “rivoluzione” sia semplicemente un espediente di marketing e concretamente non ha alcuna utilità o al contrario si tratta di un’innovazione significativa che cambierà l’usabilità dei device.Qual è il vostro giudizio?

 

[Via]