iphone 6

L’iPhone 6 è in procinto di essere presentato al mondo, ormai mancano solo pochi giorni e i rumors e le immagini leaked appaiono di continuo sul web.

Cosa potrà mai avere di nuovo l’iPhone 6? In molti se lo stanno chiedendo e qualcosa di abbastanza sicuro pare essere l’aumento delle dimensioni del display che ora dovrebbe arrivare a 4,7 pollici di diagonale e addirittura si rumoreggia che potrebbe anche arrivare il primo phablet dell’azienda di Cupertino.

Certamente l’aumento delle dimensioni del display sono dovute ad esigenze di mercato, soprattutto cinese, che richiede diagonali sempre più grandi. Di certo non si può negare che questa strada è stata intrapresa già da anni dai produttori di smartphone Android per cui ci siamo chiesti quali altre caratteristiche dei device Android potrebbero essere inserite nel nuovo iPhone per renderlo più performante e attuale tecnologicamente parlando.

Sappiamo per certo che iOS 8 ha preso a piene mani dalle caratteristiche di Android per quanto riguarda widget e possibilità di utilizzare tastiere di terze parti oltre all’aumento della dimensione del display come pocanzi detto; un’altra caratteristica che i futuri proprietari di iPhone 6 si aspettano di trovare sull’idevice è il chip NFC.

Caratteristiche dei dispositivi Android che migliorerebbero l’iPhone 6.

1. Una delle caratteristiche che preferisco dell’LG G2 e del G3 è il risveglio del display con un doppio tap, molto comodo ed efficace.

2. Avere un device resistente all’acqua o impermeabile potrebbe aiutare in molte situazioni se poi la resistenza è anche alla polvere, come Sony Xperia Z2 e Samsung Galaxy S5, allora tanto meglio.

3. Gli smartphone hanno preso il posto dei lettori MP3 per cui lo speaker di sistema è una componente importante e averne due è decisamente meglio, magari anche nella parte frontale del dispositivo proprio come sull’HTC One M8.

4. La resistenza del display è motivo di preoccupazione per tutti e un vetro zaffiro come sul Kyocera’s Brigadier  garantisce una maggiore sicurezza, il vetro zaffiro sembra sia assodato che non lo vedremo sull’iPhone 6.

5. I sensori biometrici potrebbero essere un altro plus come, ad esempio, il monitor della frequenza cardiaca del Galaxy S5 anche se è una caratteristica che in molti non utilizzano nemmeno, ma è vero che risulta più preciso di quelli presenti sugli smartwatch.

6. Una caratteristica molto utile è il pulsante fisico della fotocamera, probabilmente non vedremo un pulsante dedicato alla fotocamera su iPhone 6, ma è almeno concepibile che il pulsante di accensione/blocco che a quanto pare passerà sul bordo laterale del telefono potrebbe servire allo scopo.

7. Su Android vi è la possibilità di accedere, attraverso una pressione prolungata su uno dei toggle presenti nelle impostazioni rapide consente di accedere direttamente alle impostazioni di quella funzione come ad esempio il Wi-Fi o il Bluetooth. Anche questo anche questo manca sugli iPhone, con molta probabilità anche sul prossimo iPhone 6, e sarebbe utile per far capire ai fan Apple cosa significhi utilizzare un device non solo per telefonare e messaggiare.

Cosa ne pensate? Avete qualche caratteristica Android da consigliare ad Apple?

via