Samsung

Il Samsung Galaxy S5 ha aiutato l’azienda sud coreana a vendere più dispositivi LTE di Apple nel Q2 del 2014. Vediamo insieme tutti i dettagli nel seguente articolo.

Il Samsung Galaxy S5, attuale top di gamma della casa sud coreana, è stato rilasciato ufficialmente in tutto il mondo nei primi di aprile, appena in tempo per aiutare Samsung a prendersi una quota del 32,2% nel mercato globale degli smartphone LTE durante il secondo trimestre del 2014.

Secondo Strategy Analytics, Samsung è riuscita a vendere 28,6 milioni di smartphone LTE nel Q2, sorpassando Apple, il quale fino ad allora era il più grande rivenditore di dispositivi LTE nel mondo.

Apple è stata la leader del mercato dei dispositivi LTE nel Q1 in quanto deteneva una quota di mercato pari al 40,5%, ma la sua quota è scesa fino al 31,9%. Ciò è dovuto non solo alle vendite del Galaxy S5, ma probabilmente anche perché molti utenti non stanno comprando iPhone in attesa dell’iPhone 6.

Il vantaggio di Samsung è dovuto anche alla vasta gamma di dispositivi LTE offerti al mercato a differenza di Apple che può contare solo sui suoi costosi iPhone.

Anche Samsung offre dei dispositivi LTE costosi quali il Galaxy S5 e il Galaxy Note 3 ma offre anche molti altri dispositivi economici LTE per riuscire a vendere anche nei mercati emergenti, dove la concorrenza con i produttori locali è abbastanza elevata.

Lontano da Apple e Samsung si piazza anche LG con la sua quota del 5,2% nel mercato degli smartphone LTE. Tutte e tre insieme formano circa il 70% del mercato totale degli smartphone LTE.

Riuscirà Samsung a mantenere anche questo primato o Apple riuscirà a sorpassarla di nuovo?

[Via]