sharp-aquos-crystal-x-3

Il nuovo smartphone di Sharp, l’ Aquos Crystal, è davvero un telefono innovativo e diverso da tutti gli altri, anche grazie alla tecnologia Direct Wave Receiver in grado di rivoluzionare in modo in cui vengono effettuate le chiamate tramite telefono.

Sharp ha annunciato il suo Aquos Crystal in Giappone all’inizio di questa settimana, lasciando tutti molto sorpresi riguardo all’aspetto dello smartphone, che si presenta con dei bordi dello schermo quasi del tutto assenti. Sorprendente è anche il fatto che l’azienda si stia facendo strada negli Stati Uniti, in particolare verso l’operatore Sprint.

L’ Aquos Crystal è uno smartphone indubbiamente diverso da tutti gli altri che, presentandosi come tutto-schermo, ha fatto sorgere qualche dubbio. Molti infatti si sono chiesti come si faccia ad effettuare delle chiamate comodamente con questo telefono, vista l’assenza di un ricevitore per le chiamate, che solitamente si trova nella parte anteriore dei telefoni, in alto. Questa ovviamente non è stata una dimenticanza da parte dell’azienda ma una decisione voluta e studiata a dovere. Sharp ha infatti voluto sostituire il tradizionale sistema con la tecnologia Direct Wave Receiver, che permette di sentire la voce del proprio interlocutore semplicemente poggiando l’orecchio in qualsiasi parte del display, anche se la qualità delle chiamate risulta essere inferiore.

Sicuramente però questa caratteristica contribuisce ulteriormente a rendere l’ Aquos Crystal uno smartphone decisamente speciale, diverso da tutti gli altri. E a voi piace?

Leggi anche:  Samsung, arriva (l'involontaria) conferma di un nuovo Galaxy A7

via