lenovo-logo

Il business iniziale di Lenovo era fondamentalmente rappresentato dai computer ma adesso pare che le cose stiano cambiando, dal momento che la società sta avendo molto più successo nel settore degli smartphone.

Il mercato degli smartphone è sempre più ricco di avversari e quindi avere successo al suo interno è molto difficile. Eppure Lenovo, pur essendo partita da quello dei computer, è riuscita a farsi strada grazie alle sue capacità. Dopo essere stata focalizzata per diverso tempo sui computer, pare che oggi abbia raggiunto un importante e inaspettato traguardo: la vendita di una quantità di smartphone maggiore di quella dei PC.

Le spedizioni di smartphone della ditta di tecnologia cinese sono salite del 39 per cento anno su anno nel trimestre che si è concluso nel mese di giugno, raggiungendo i 15,8 milioni; al contrario, Lenovo ha consegnato “solo” 14,5 milioni di PC nel corso dello stesso periodo. Quasi tutti i telefoni (13 milioni) sono stati venduti all’interno della Cina, dove è possibile trovare molti dispositivi validi sia se si cerca uno smartphone economico, sia se si vuole uno di fascia alta come il Lenovo Vibe Z2, lanciato di recente.

Lenovo comunque riesce a fare bene anche con le sue altre divisioni. Lenovo ha infatti quasi il 20 per cento del mercato dei computer in tutto il mondo, e le sue spedizioni di tablet sono cresciute ben del 67 per cento lo scorso anno, arrivando a 2,3 milioni. Questo è stato sufficiente a rendere Lenovo il terzo più grande produttore di tablet, dietro Apple e Samsung . Staremo a vedere se l’azienda riuscirà ad avere successo anche in altri settori come quello dei dispositivi indossabili. E voi che ne pensate? E’ solo questione di tempo?

via