Android e Windows Phone
Android e Windows Phone

Secondo Robert Scoble, uno dei più influenti blogger tech al mondo, Microsoft dovrebbe dire addio a Windows Phone per passare definitivamente ad Android, anzi a suo parere sarebbe la scelta migliore che potrebbe fare in questo momento.

Scoble è molto noto nel mondo tecnologico, lo si ricorderà recentemente ad esempio per aver indossato i Google Glass sotto la doccia, ma molto tempo fa era un vero e proprio evangelista di Windows: ha un gran background e conosce bene la compagnia di Redmond, per questo motivo la sua opinione sulla piattaforma Windows Phone è di grande importanza.

Quest’opinione è molto chiara, egli infatti ritiene che la società dovrebbe abbandonare il suo sistema operativo. Durante una recente intervista rilasciata a Geek Wire ha dichiarato che:

la vera risposta è, rinunciare a Windows Phone, andare su Android e abbracciare ed estendere ciò che avete fatto con Internet. Ma non mi ascoltano.

Ma qual è per Robert Scoble il motivo per cui ritiene che MIcrosoft stia fallendo in questo mercato altamente competitivo qual è quello del mobile? Una ragione principale è che Microsoft non è una startup, ma una società grandissima che tuttavia sta faticando ad attirare l’interesse degli sviluppatori. Dovrà pensarci Satya Nadella, nuovo CEO della compagnia, ma secondo Scoble non cambierà nulla finché Microsoft rimarrà a Seattle. La sua convinzione è che l’azienda dovrebbe trasferirsi a San Francisco, centro dei developer, per cercare di avere successo nella telefonia mobile. E voi, siete d’accordo?

Via