microsoft
Vi starete chiedendo, cosa ci sia tra Microsoft e Samsung, ma soprattutto tra Microsoft ed Android, ebbene, parliamo di brevetti che non sarebbero stati pagati da Samsung, vediamoli!

Microsoft ha aperto proprio oggi un’azione legale nei confronti di Samsung a New York, per il fatto che l’azienda coreana non sta pagando le licenze intellettuali dei brevetti Microsoft sui devices Android.
Proprio così, Microsoft guadagna molti dai devices Android, per alcuni brevetti che detiene e come sappiamo, se si vuole usare un determinato brevetto, bisogna pagarne le licenze intellettuali!

Il tutto parte dal 2011, quando Microsoft e Samsung siglano un “cross-licensing agreements” ossia, un contratto che permette lo scambio di brevetti, ovviamente, tramite il pagamento dei diritti di utilizzo, con questo contratto di fatto Samsung ottiene l’utilizzo dei brevetti che vuole per i propri devices Android. Tutto è filato liscio, fino a qualche mese fa, quando secondo David Howard, uno dei boss microsoft, ha annunciato che dopo mesi di contrattazione per cercare di risolvere pacificamente la cosa, Samsung ha detto a chiare lettere che era pesantemente in disaccordo col contratto rispetto a Microsoft!

Ma perché tutto questo?
Semplice, le motivazioni di Samsung sarebbero che il contratto non sarebbe più valido dal momento in cui la compagnia americana ha deciso di acquistare Nokia, ovviamente, Microsoft l’ha presa come un pretesto per recidere il contratto. Il risultato di ciò, sarebbe che Samsung non deve più cercare di cercare di prepararsi nella fase pre-lancio dei suoi devices, col risultato che il suo potere di produzione è aumentato e non poco.

Il tutto non è ovviamente ancora pubblico, ossia, non si è ancora arrivati nel vivo della vicenda, siamo ancora agli inizi, ma già da ora si preannuncia una vera e propria guerra a mo di AppleVsSamsung, per ora abbiamo dichiarazioni da parte di Samsung e dichiarazioni da parte di Microsoft, le quali sarebbero da approfondire, ma soprattutto, sarebbero da prendere con le pinze in quanto non sappiamo ovviamente i fatti come sono andati realmente, in quanto già da ora si annuncia come la vicenda più intricata di sempre, ovviamente, vi terremo aggiornati sugli sviluppi!

[via]