S5

In questo articolo vedremo alcuni passi per utilizzare al meglio la modalità emergenza presente nel Samsung Galaxy S5, flagship della casa sud coreana.

Ogni possessore del Samsung Galaxy S5 dovrebbe sapere come utilizzare la modalità di emergenza. In questo articolo vedremo alcuni semplici passaggi per utilizzarla al meglio.

Il Galaxy S5 è un dispositivo molto bello, non bisogna mettere in dubbio il fatto che sia uno dei dispositivi di punta ( e forse più acquistati dalla gente) nella categoria degli smartphone, Android e non.

Bello si, ma se non usato adeguatamente la batteria ( ricordiamo 2.800 mAh) non dura quanto vorremmo.  Basta un uso intensivo e la batteria può arrivare a fine serata. Potrebbe capitare di essere a casa e quindi caricarlo senza problemi. Potrebbe capitare anche il contrario e quindi l’utilità dello smartphone, magari per qualche chiamata o sms di emergenza, diventa più importante.

Samsung ha incluso nel suo Galaxy S5 una serie di funzioni che servono per risparmiare batteria e permettono di utilizzare il telefono in caso di emergenza e batteria quasi scarica. Non tutti gli utenti si prendono la briga di andare a frugare nelle impostazioni e prenderle in considerazione tutte, anche perché un’infinità.

Funzioni della modalità di emergenza.

emergency

Riportiamo qui le funzioni della modalità di emergenza prese direttamente dal manuale di utilizzo del Galaxy S5.

La modalità di emergenza del Galaxy S5 serve per prolungare la durata di standby del dispositivo quando ci si trova in situazioni di emergenza. Quando la modalità è attiva, la luminosità diminuisce e il consumo della batteria viene ridotto limitando alcune funzioni. Si può accendere il flash, far suonare allarmi e inviare la posizione tramite messaggio.

Vediamo allora come funzionano queste features del Galaxy S5 nel proseguo dell’articolo.

Abilitare la modalità di emergenza.

Si può attivare in due modi:

  • Tasto di accensione e Modalità di Emergenza;
  • Impostazioni>Comunicazioni di emergenza >Modalità di Emergenza;

La prima volta che si avrà accesso alla Modalità di Emergenza verrà richiesto dal vostro Galaxy S5  almeno un numero di telefono preferito, funzione utilissima in caso di emergenza. I contatti che inserirete saranno proprio quelli che verranno utilizzati in caso di emergenza.

Occorrerà accettare i termini  di servizi e dopo di che questa modalità sarà personalizzabile.

Modalità di Emergenza.

La modalità di emergenza presente nel Samsung Galaxy S5 è molto simile alla modalità di ultrarisparmio di batteria, presente anch’essa nell’S5. A differenza della modalità di ultrarisparmio questa è utile per rendere il telefono uno strumento di “salvezza”, intesa in tutti i sensi.

Il Wi-Fi e il Bluetooth verranno disattivati, la rete mobile verrà disattivata quando lo schermo è spento. Lo schermo visualizzerà i contenuti in bianco e nero e la maggior parte delle funzioni verranno disattivate.

Riportiamo un’immagine presa direttamente dal manuale di Samsung Galaxy S5 che riporta le funzioni della modalità.

S5

Notifica Geo News e Messaggi di Aiuto.

La funzione Geo News vi informa sulle calamità naturali e condizioni meteo particolarmente gravi nelle vicinanze in base alla posizione individuata. La funzione è attivabile da Impostazioni>Comunicazioni di Emergenza> Geo News.

La funzione Messaggi di Aiuto manderà un messaggio di emergenza ai contatti preimpostati per tale funzione. La feature entrerà in funzione premendo il tasto di accensione tre volte di fila.

Se avete ancora dubbi potete consultare il manuale utente del Galaxy S5 direttamente da questo link.

Voi usate la modalità di emergenza del vostro Galaxy S5?

[Via]