Bolt

Instagram lancia la sua nuova applicazione Bolt, ma solo in determinati Paesi. Vediamo insieme nell’articolo di cosa si tratta.

Abbiamo visto un paio di giorni fa che Instagram aveva pubblicato per sbaglio una notifica dove invitava alcuni utenti a scaricare gratuitamente l’applicazione Bolt. Qualcosa era già nell’aria. Infatti ieri è stata resa pubblica sul Play Store la nuova applicazione, ma solamente per alcuni Paesi.

Bolt, proprio come ci aspettavamo, può essere definito come un “clone” di Snapchat, dove dopo aver effettuato l’accesso, si possono scambiare velocemente delle immagine con altri utenti Bolt.

Per effettuare l’accesso si possono utilizzare:

  • Numero di telefono;
  • E-mail;
  • Account di Facebook ovviamente.

Le foto vengono inviate solamente grazie ad un tap e non c’è nessun pulsante per revisionare le foto prima che esse vengano inviate.

Secondo alcune indiscrezioni Instagram avrebbe lanciato la sua nuova applicazione Bolt solo in alcuni determinati Paesi per testare l’app e risolvere i bug iniziali. I Paesi in questione sono Singapore, Sud Africa e Nuova Zelanda. Questi Paesi sono stati selezionati in base all’utilizzo elevato di Instagram. Se decidete di farvi una vacanza in uno di questi Paesi potrete mettere mano su questa nuova applicazione.

Leggi anche:  Tamagotchi compie 20 anni e arriva su Android ed iPhone per tutti

Instagram al momento non ha reso noto le tempistiche di rilascio di Bolt in altri Paesi.

Ovviamente vi terremo aggiornati su eventuali aggiornamenti.

Nel frattempo vi lasciamo il link al Play Store dell’applicazione in modo tale da poter visionare le caratteristiche.

Vi lasciamo anche il badge dove potete trovare Bolt.

get

 

 

 

E voi volete provare Bolt?

[Via]