applicazioni android

I ricercatori del Codenomicon hanno scoperto che oltre la metà delle migliori applicazioni Android è affetta da una vulnerabilità di sicurezza. Scopriamo tutti i dettagli.Il team che in passato scoprì la vulnerabilità di Heartbleed in OpenSSL, ha dichiarato che i risultati preliminari di uno studio eseguito sulle migliori applicazioni Android rivelano che oltre il 50 per cento di esse inviano i dati degli utenti a reti pubblicitarie di terze parti .Un’applicazione su 10 invia il codice IMEI o i dati di localizzazione, altre addirittura il numero di cellulare dell’utente

La causa di questa vulnerabilità sarebbe il riciclo di library, la maggior parte delle quali sono open source. I ricercatori sostengono che molti degli sviluppatori di queste applicazioni non erano a conoscenza di questa problematica e aggiungono che il rischio potrebbe diventare alto qualora agissero intenzionalmente.

Una situazione preoccupante che lede la privacy degli utenti, e il quantitativo di applicazioni colpite è consistente. Vedremo se il team pubblicherà l’elenco delle app interessate. Voi cosa ne pensate?

 

[Via]