samsung-galaxy-s4-esploso

Amici di TecnoAndroid: la notizia che vi stiamo per raccontare ha dell’incredibile. Si tratta di un Samsung Galaxy S4 esploso sotto il cuscino di una ragazzina, le foto che vi mostriamo sono davvero scioccanti!

Sta diventando sempre più comune tra le persone della nostra società dormire accanto al proprio smartphone oppure ponendolo sotto i cuscini cossicché neanche una email o un messaggio istantaneo potrà sfuggire alla nostra attenzione.

Questo incredibile ed ennesimo episodio è accaduto in Texas, negli Stati Uniti, dove Ariel Tolfree una ragazzina 13enne, una volta messa a letto per andare a dormire, ha avvertito un pesante odore di bruciato proveniente proprio dal suo Galaxy S4 che aveva poggiato sotto il cuscino.

La fortuna ha voluto che la ragazza si alzasse prima che lo smartphone prendesse del tutto fuoco, proprio come è avvenuto pochi istanti dopo.

Perché il Galaxy S4 ha preso fuoco?

Ariel Tolfree sostiene di aver messo il telefono sotto il cuscino prima di andare a dormire e durante la notte il suo Galaxy S4 ha iniziato a odorare di bruciato fino a prendere fuoco e carbonizzare gravemente non solo se stesso ma anche cuscino e lenzuola. Suo padre dice che la batteria dopo essersi surriscaldata ha preso fuoco. Dunque a provocare ciò è stata la batteria non originale acquistata precedentemente per sostituire quella originale difettosa. La Samsung ovviamente si difende incolpando l’uso di una batteria non originale, malgrado ciò il produttore sud-coreano si è offerto di sostituire smartphone, cuscino e lenzuola!

Leggi anche:  Vodafone, in occasione del Natale lancia un nuovo smartphone da 9,99 Euro e senza rata

samsung-galaxy-s4-esploso.jpg2

E’ assurdo vero? Certo non bisogna assolutamente lasciare un telefono in luoghi privi di ventilazione o facilmente infiammabili proprio come è accaduto a questa ragazzina, ma un dubbio preme fortemente: non è la prima volta che un Samsung Galaxy S4 prende fuoco, qui c’è qualcosa che non quadra, lo pensate anche voi?

VIDEO SHOCK

FONTE