LG-G-Pads-658x323

Oggi, LG ha rivelato che il top di gamma della famiglia dei tablet G Pad e il più grande tablet del suo genere, il Pad G 10.1, è quasi disponibile a livello globale.

Non sorprende vedere che saranno integrate alcune delle caratteristiche che hanno debuttato insieme all’attuale telefono di punta della società, il G3. Stiamo parlando di Touch & Shoot, Gesture Shot, Smart Keyboard , e la double window. QPair 2.0, una funzionalità che consente agli utenti di accoppiare perfettamente il proprio smartphone via Bluetooth e ricevere le notifiche per le chiamate perse o messaggi direttamente sul G Pad, proprio come avviene sulla combinazione di prodotti Apple.

Come hardware nel nuovo LG G Pad 10.1 non troviamo niente di entusiasmante. Il tablet ha un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 400 SoC da un 1,2 GHz, in coppia con 1 gb di ram mentre per la memoria interna parliamo di 16 GB di memoria interna, lo slot microSD consente agli utenti di espandere la memoria fino a 64 GB, però. La l’ottima visualizzazione è garantita da un 10.1 pollici IPS LCD da che vanta una risoluzione di 1280 x 800 pixel, tradotto in densità parliamo di soli 149 ppi.

Leggi anche:  LG: 4,5 bilioni di dollari per la nuova fabbrica OLED in Cina

Il Pad G 10.1 è anche dotato di una fotocamera posteriore da 5 megapixel e una frontale da 1.3 per i selfie. La batteria da 8000 mAh nella parte psoteriore dovrebbe tenere il display acceso per un lungo periodo di tempo. Il sistema operativo scelto è Android 4.4.2 KitKat.

Tutto sommato, G Pad di LG 10.1 sembra essere un ottimo rivale e una valida alternativa a Samsung Galaxy Tab 4 10.1. I colori disponibili sono purtroppo solo 2 per ora, rosso o nero e dei prezzi non sappiamo ancora nulla quindi non avere troppa fretta per acquistarlo. Sembra che LG G Pad 10.1 sarà disponibile fin da subito sugli scaffali negli Stati Uniti, mentre per l’Europa, Asia, e America Latina dovremo aspettare fino la fine di luglio.

Via