chain

Come può un’app Android come Chain essere collegata alla riproduzione dei conigli? E’ semplice: entrambe si basano sul far proliferare i loro frutti (foto e video, per quanto riguarda Chain, alla stregua di tanti paffuti coniglietti).

Può sembrare uno scherzo, eppure Chain si è ispirato per il proprio funzionamento proprio alla riproduzione numerosa tipica dei conigli. L’applicazione infatti non si presenta come  il solito social network dove tutti pubblicano contenuti che possono vedere utenti da tutto il mondo ma che, alla fine, sono sempre pochi quelli che se li filano (a parte che non si usino trucchetti come accade su Instagram per ottenere molti like e followers).

Chain invece fa qualcosa di più: cerca di creare un meccanismo a catena (in inglese, “chain”) grazie al quale gli utenti creano e condividono foto e video in base a quello che hanno pubblicato gli altri utenti. In questo modo si genera un “botta-e-risposta” che rende tutto molto più divertente ed entusiasmante.

A tutti coloro che sono stanchi di vedere foto e video che non interessano, Chain viene in aiuto con la sua app grazie alla quale è possibile caricare foto o video su qualsiasi argomento di proprio interesse, sfidando gli amici a realizzarne di altri collegati, raccogliendo anche dei ‘Nice‘ (l’equivalente dei Mi Piace su Facebook). Inoltre si può anche essere sfidati per entrare a far parte di una delle maglie della catena, favorendone così la riproduzione.

Leggi anche:  Xiaomi Mi 7 in arrivo a soli 345 euro. Ecco le ultime indiscrezioni

Pronti a raccogliere la sfida? Potete scaricare gratis Chain dal Google Play Store.

[app]ar.com.wolox.chain[/app]