android L
by Tecnoandroid

Nexus 5 e Nexus 7 wifi 2013, hanno avuto la possibilità di poter provare in anteprima la nuova versione di Android L disponibile in preview per gli sviluppatori.

Solo qualche giorno fa abbiamo visto come installare tale preview di Android L sui due dispositivi Nexus su cui è possibile farlo. Oggi vediamo come ottenere i permessi di root proprio sui Nexus 5 e Nexus 7 con Andorid L.

Tale procedura è possibile grazie allo storico sviluppatore e membro del Forum XDA Developers, Chainfire. La guida è molto semplice, ma richiede alcuni pre-requisiti quali SuperSU, uno script e una custom recovery installata.

NOTA: Prima di seguire questa guida è necessario fare il backup del dispositivo, inoltre si perde la garanzia. Gli utenti che seguiranno questa guida a proprio rischio, Tecnoandroid non si assume alcuna responsabilità.

Installare i driver dei Nexus sul PC.

Scaricare e installare i driver nexus da qui.

1. Per prima cosa occorre sbloccare il bootloader del Nexus 7. Se hai già sbloccato il bootloader del dispositivo seguendo la nostra guida puoi saltare questo passaggio e passare al punto 2.

2. Attivare il debug USB, anche in questo caso puoi seguire la nostra guida.

3. Scarica il file ADB (Windows, Mac e Linux) nel tuo computer. Estrarre la cartella sul desktop. In questa guida stiamo usando un PC Windows.

4. Scarica una recovery come TWRP o ClockworkMod Recovery. Selezionare il dispositivo Nexus e scaricare la recovery sul desktop e rinominare il file recovery.img

5. Ora spostare il file recovery.img nella cartella ADB scaricata al punto 3.

6. Spegnere il dispositivo e avviarlo in modalità fastboot. Per il Nexus 7 gli utenti dovranno spegnere il dispositivo, quindi premere il tasto Volume giù + Pulsante di accensione. Per il Nexus 5, spegnere il dispositivo, quindi premere contemporaneamente il Volume su + volume giù + Pulsante di accensione.

7. Collegare il dispositivo al PC con il cavo USB.

8. Aprire la cartella ADB sul desktop e premere contemporaneamente il tasto SHIFT sulla tastiera e clic con il tasto destro del mouse e selezionare “Apri finestra di comando qui”. Oppure con la cartella aperta andare su Start e nella barra di ricerca scrivere cmd e premere invio.

9. Nella finestra del prompt dei comandi, digitare il seguente comando:

fastboot flash recovery recovery.img

10. Ora, questo installerà il recupero sul dispositivo, utilizzare i pulsanti del volume per selezionare l’opzione “Riavvia bootloader (reboot bootloader)” e premere il pulsante di accensione.

Ora abbiamo installato la recovery e il passo successivo è quello di ottenere i permessi di root.

La guida per ottenere i permessi di root è disponibile sul nostro Forum.