app-android-batteria

Amici di TecnoAndroid: oggi vi elencheremo le 5 migliori applicazioni per tenere sotto controllo il consumo della batteria del vostro smartphone, in modo tale da renderci conto su come regolare l’utilizzo e come far aumentare l’autonomia.

BStats

Questa applicazione resta tra le più interessanti per tenere sotto controllo l’uso della batteria del vostro smartphone. Con BStats potrete personalizzare i Widget, mantenendo i vostri grafici sulla homescreen per avere una rapida panoramica delle vostre statistiche. Grazie alle notifiche potrete controllare se il consumo orario o giornaliero supera un certo limite. La modalità elenco vi permette di controllare le statistiche di passaggio del grafico mostrando la modalità a un elenco di testo semplice e immediato. Quest’app dunque permette di registrare l’uso della batteria oraria e giornaliera (in percentuale di consumo) del telefono e tenere traccia di quali app installate consumano di più così da poterle eliminare. L’installazione è gratuita.

 

CPU Spy Plus

Come ben sappiamo non solo le app consumano l’energia della batteria, ma anche altre funzioni. Così potrete installare gratuitamente CPU Spy Plus, ossia una semplice applicazione che mostra quanto tempo la CPU spende in ogni frequenza. Questa app può tornare utile per diagnosticare problemi legati alla batteria o come strumento di partenza per l’overclock del processore. Per giunta vi informa sul kernel installato e su altre informazioni riguardanti la CPU. CPU Spy Plus offre:

–         Un nuovo tema con pulsanti di semplice accesso;

–         Info sul timer, livello di batteria iniziale e percentuale consumata;

–         Info sui tempi parziali e totali;

–         Contenuti espandibili nell’interfaccia principale;

–         Riga “Deep sleep” che può essere nascosta o mostrata.

 

BetterBatteryStats

Grazie all’uso di BetterBatteryStats è possibile analizzare il comportamento del vostro smartphone, trovare applicazioni che causano l’eccessivo consumo della batteria in ogni momento e misurare l’effetto delle seguenti azioni corrette:

–         Misurare l’effetto di azioni per ridurre il consumo;

–         Rilevare i cambiamenti nel profilo di veglia/sonno e trovare le cause rapidamente;

–         Usare la linea Knowledge-Base per trovare il modo di ridurre o rimuovere le wakelocks;

–         Scarico Spot sulla base di informazioni dettagliate sulla causa principale.

Insomma BetterBatteryStats vi aiuta ad ottenere il meglio dal vostro smartphone Android. L’installazione del software inoltre prevede 2€ di costo, ma è l’app più completa.

 

Greenify

Anche Greenify è una delle applicazioni più famose al mondo, pensate che è stata presentata come Top 1 Utility di Lifehacker nel 2013 ricevendo la nomina di miglior applicazione Android. Questa bellissima app consente di identificare e “ibernare” le applicazioni preferite che non usate, in modo da impedire l’eccessivo consumo della batteria. L’installazione è gratuita ed è un’app molto potente e funzionale.

 

SystemPanel

L’installazione di questa app prevede un costo di 2,39€ ed è dotata di multi-funzione. SystemPanel include le seguenti caratteristiche:

–         Task Manager: indica quali applicazioni sono attualmente caricate in memoria e/o in esecuzione su un dispositivo, tra cui CPU e l’uso della memoria;

–         Monitor di Sistema: può essere attivato per registrare la cronologia di utilizzo del dispositivo per un periodo di tempo (fino a una settimana), determinando quali app e modelli di utilizzo hanno il maggior impatto sulla durata della batteria. Questa caratteristica è comunemente usata per aiutare a rintracciare le applicazioni che stanno avendo importanti effetti negativi sulla durata della batteria. L’utilizzo della CPU di sistema monitor record per ogni processo, visualizza lo stato di carica della batteria, il livello batteria e l’utilizzo;

–         Programma di installazione: consente di installare e disinstallare le applicazioni in modo rapido e conveniente. È possibile archiviare più versioni delle applicazioni, eseguendo il backup delle app prima di un aggiornamento e ritornare a versioni precedenti. Inoltre, il programma di installazione è progettato per funzionare in modo molto più efficiente di altre applicazioni Android standard;

–         Informazioni sul dispositivo: visualizza informazioni dettagliate sul vostro dispositivo Android, tra cui archiviazione, funzionalità, stato della rete.

Cosa ne pensate di queste 5 migliori app? Quale di queste vi ha maggiormente colpito e quale installerete?