404687986852939 Il famoso Project Tango, tecnologia per la rilevazione ambientale creata da Google, darà alla luce il primo Tablet 3D grazie alla collaborazione di LG. Google ha scelto il partner per la produzione del primo tablet che sfrutterà la tecnologia del Project Tango (vecchio brevetto acquisito con Motorola). Ma che cos’è e come funziona questa tecnologia? In parole semplici, il Project Tango prevede di dotare uno smartphone o un tablet di camere e sensori extra di modo che il dispositivo sia in grado di tracciare il movimento 3D e ricreare un modello della realtà che ci circonda in un ambiente virtuale (Wiki). I benefici e gli sviluppi che si possono ottenere con questa tecnologia sono praticamente infiniti, si pensi ad esempio ad un supporto per i “non vedenti”.

Google ha affermato che il principale utilizzo sarà quello della mappatura degli interni. Per ora delle specifiche tecniche del nuovo futuristico tablet di LG si sa ben poco se non che avrà un display 7 pollici, un processore Nvidia Tegra K1, una ram da 4 GB. Il dispositivo dovrebbe essere pronto per il 2015. Presto saremo in grado di portare il mondo virtuale direttamente nella realtà.

Via