orkut

Google chiude il progetto social Orkut. Non è passato molto perché l’annuncio ufficiale potesse essere reso pubblico. Si sapeva da tempo che il progetto avrebbe avuto le ore contate e oggi Google ha annunciato la chiusura definitiva.

Ma facciamo un po’ di passi indietro e andiamo a scoprire cos’è e come è nato questo progetto. Orkut permette di realizzare un profilo degli utenti in cui confluiscono dati generali (come la nazionalità, l’età anagrafica o la città di residenza), ma anche immagini ed elenchi flessibili degli interessi di ogni iscritto. Una caratteristica peculiare di Orkut è la presenza delle “comunità” cioè gruppi d’utenti che condividono uno stesso interesse.

Il servizio non ha mai preso piede, tranne che in Brasile e in India dove la sua popolarità è rimasta invariata per circa 10 anni. Google ha annunciato la sua chiusura definitiva per il prossimo 30 Settembre al fine di spostare la sua attenzione su altri prodotti, principalmente Youtube, Blogger e Google+. Al momento attuale le iscrizioni al social network sono chiuse ma gli utenti già iscritti possono continuare ad aggiornare i loro profili fino ad Ottobre, dopodiché potranno esportare i loro dati tramite l’apposito strumento.

Via