s5 camera

Dalla nostra recensione, pubblicata ieri sera, del Galaxy S5, il nuovo top di gamma di Samsung, abbiamo potuto verificare la bontà della fotocamera da 16MPx ISOCELL che monta il device.

Il caso ha voluto che proprio oggi DxOMark ha pubblicato un rapporto in cui mette a confronto le diverse fotocamere presenti sui dispositivi mobile da cui viene fuori un risultato molto interessante e in linea con quanto affermato nella nostra recensione.

La fotocamera del Galaxy S5 risulta la migliore tra quelle presenti su uno smartphone, arrivando pari con lo Z2 per quanto riguarda i video e superando quest’ultimo per le foto di ben sei punti. Con un punteggio di 79/100, il Galaxy S5 condivide il primo posto il con Sony Xperia Z2.

Le immagini scattate con il Galaxy S5 sono state elogiate per la grande esposizione, il bilanciamento del bianco e la resa cromatica in buone condizioni di luce. Ha facilmente vinto la sezione “qualità video” con un punteggio di 79/100 grazie al suo sistema di autofocus veloce e alla buona consistenza della texture.

Samsung-Galaxy-S5-DxOMark-Score-Breakdown

Tuttavia, il Galaxy S5 è stato criticato per la mancanza dell’OIS (sistema di stabilizzazione ottica) e colori non uniformi in tutti i fotogrammi video in determinate condizioni di luce.  DxOMark ha dichiarato che i video registrati con il Galaxy S5 sono “i miglior video mobile testati fino ad oggi”. In confronto, l’Xperia Z2 ha segnato appena 73/100 per la qualità video.

samsung-s5-dxomark-rating

DxOMark è un sito web, di DxO Labs, che passa in rassegna le macchine fotografiche e le lenti. DxO Labs è noto per i suoi software professionali di editing delle immagini come DxO Optics Pro e DxO ViewPoint.

Per rinfrescarvi la memoria, il Galaxy S5 è dotato di un nuovo sensore della fotocamera 1/2.6 pollici ISOCELL. Esso utilizza barriere integrate tra singoli pixel riducendo il crosstalk (diafonia, interferenza) elettrica di circa il 30 per cento. Questo diafonia è la causa di una tendenza a espellere fotoni e fotoelettroni tra pixel adiacenti dei precedenti sensori BSI che catturavano le immagini con una leggera imprecisione del colore e nitidezza ridotta.

 

via | fonte