microsoft1
Proprio così, sembrerebbe che una delle principali fonti di guadagno di Microsoft sia proprio il mondo del robottino verde, vediamo perché!

Tutti noi sappiamo che i produttori lanciano brevetti, ebbene, i produttori Android, sono coloro i quali a causa della concorrenza cercano di averne il più possibile, cercano innovazione, l’esclusiva, ma chi l’avrebbe mai detto che molti di questi brevetti siano di proprietà Microsoft?

Il governo cinese ha da poche ore rilasciato una lista in cui vi sono indicati tutti i brevetti che Microsoft da agli altri produttori, ovviamente, in cambio di una quota nelle loro vendite, il che significa, una vera e propria miniera d’oro per Microsoft, la quale guadagna (secondo le stime) circa 2 miliardi di dollari annuali, cifra non da poco considerando che sono brevetti alla base di ogni smartphone.

Ma cosa riguardano questi brevetti?
Beh, ovviamente riguardano l’essenziale di ogni smartphone, ma non solo, riguardano localizzazione tramite A-GPS, funzioni GMS e molto altro, molti di questi sono stati acquistati da consorzio rockstar, il quale è celebre per la causa intentata qualche tempo fa contro Google.
C’è da dire però che questi brevetti non riguardano esplicitamente il mondo Android, infatti quasi la totalità degli stessi riguarda i produttori di Android.
Il documento, presente sul sito de ministero dell’economia cinese, è un gran parte scritto in Cinese, forse per fattori interni e nazionali, o magari proprio per cercare di non divulgare troppe informazioni all’estero che potrebbero far infuriare la stessa Microsoft.
Il documento è presente qui, ma ovviamente, se non masticate il cinese, avrete bisogno di tradurlo prima di leggerlo!
Voi cosa ne pensate?

[via]