HTC One mini 2_PerRight_GunMetal

Amici di TecnoAndroid: come sappiamo ogni anno le aziende stilano un rapporto annuale che dimostra la perdita o la vincita sul market share. HTC ha subito un calo e non rientra nella Top 10 dei produttori smartphone del 2013.

Questi a seguire sono i principali punti del recente rapporto mostrato agli azionisti di HTC:

– Nel 2013 il market share di HTC si è fermato al 2%;

– L’azienda HTC è fuori la Top 10, occupando l’11 posizione della classifica dei produttori principali di smartphone;

– La classifica vede dominare Samsung con il 31.6%, seguita da Apple con il 15.5% a sua volta seguito da Huawei, LG e Lenovo cui market share si dividono tra il 4.5% e il 5%;

– HTC ha venduto 20.35 milioni di smartphone nel 2013.

Secondo il precedente rapporto nel 2013 HTC ha riscontrato diverse difficoltà che ha compromesso i bilanci dell’azienda, infatti ha spedito solo 20,35 milioni di smartphone, avendo un calo del 38% delle unità se solo pensiamo che nel 2012 ne ha venduti 32,86 milioni. Per tal motivo adesso ha bisogno di cambiare la politica commerciale dell’ultimo anno.

Malgrado questo rapporto non tanto convincente di HTC del 2013, l’azienda taiwanese resta comunque uno dei settori mobili più competitivi. Dunque per far fronte alle sfide con gli altri pretendenti del mercato, HTC ha detto che lavorerà più strettamente con i suoi partner telefonici e fornitori continuando a migliorare le capacità di ricerca e innovazione.

HTC ha voluto anche rivelare che nel primo trimestre del 2014, il fatturato della spesa per ricerca e sviluppo relativo alle vendite, è aumentato del 9% ( 6% nel 2013 e 5% nel 2012).

Fonte: focustaiwan.tw