Android-developers

AppCam è un nuovo servizio sviluppato appositamente per gli sviluppatori delle applicazioni Android che consente di catturare alcuni video delle attività eseguite dagli utenti sui loro device.L’obiettivo di questo servizio è quello di offrire ai creatori delle applicazioni la possibilità di studiare le azioni degli utenti durante l’attività di usability delle app , il loro comportamento , il tempo di utilizzo. Si tratta di uno strumento per il beta testing molto più efficiente perchè analizzando i video gli sviluppatori di un’applicazione potranno capire in maniera più rapida le problematiche rispetto alla comune analisi dei logfile.

Gli sviluppatori garantiscono che AppCam è stata studiata affinchè non ci sia alcun impatto negativo sulle performance delle varie applicazioni , per il funzionamento è richiesta infatti una potenza minima e traffico di rete ridotto. Inoltre l’algoritmo alla base del SDK ottimizzerà l’utilizzo della larghezza di banda per ottenere qualità video e di rete su ogni dispositivo, che sia di vecchia generazione o tra i più recenti.

Leggi anche:  WhatsApp: i messaggi cancellati si possono recuperare su Android

La domanda che sorge spontanea è: ma la privacy degli utenti? Gli ideatori di AppCam rassicurano.Vengono offerti strumenti per proteggere le informazioni sensibili degli user, bloccando dati come password, numero di carta di credito e anche intere attività specifiche evitando che l’applicazione le registri.

Che ne pensate di questo nuovo strumento di beta testing?

 

[Via]