nexusae0_IconicOnroad

Le funzionalità di ricerca Google sono in continua espansione. Google Now non smette di crescere un attimo e potrebbe espandersi in altri settori. Secondo le informazioni a nostra disposizione, Google sta lavorando su una funzionalità conosciuta come KITT, che permetterà agli utenti di interagire con la ricerca in auto, senza toccare o guardare il loro dispositivo! Sembra che Google sia pronto ad aprire l’ascolto “always-on” con la hotword “Ok, Google” a tutti, in pieno stile Moto X, anche sulle vetture stradali (per ora però, sembra che il rilevamento a display spento necessiti del dispositivo in situazione di carica).

Per questa funzionalità, conosciuta internamente come KITT, l’interfaccia di ricerca è stata ripresa dalla modalità di Android “DayDream”, con uno schermo nero accentuato solo dalle icone blu e rosse circolari che indicano quando Google è in ascolto e quando parla.

Le immagini che vedrete qui di seguito, sono state creare dagli amici di AndroidPolice sulla base delle informazioni fin’ora ricevute.

Su KITT è ovviamente possibile modificare alcuni parametri, dando indicazioni più dettagliate alle funzionalità che possono essere attivate o disattivate.

Leggi anche:  Super Mario Run, stanno arrivando nuove modalità, livelli e personaggi

 

Google prevede inoltre di fornire all’utente un processo di acquisizione dati molto user-friendly, con una scheda di Google Now che indica il tipo di funzionalità, seguita da una semplice serie di schermate che ne descrivono il funzionamento. Ecco qualche altra immagine per farvi un idea:

 

Riassumendo, possiamo dire che Google ha intenzione di portare le funzionalità dal Moto X a Google Now, aggiungendo la proprio interfaccia utente e un paio di modifiche.
Non sappiamo se e quando questo avverrà; tuttavia ci sembra la naturale evoluzione delle funzioni di ricerca. Voi che dite? Fatta la macchina, non è giunto il momento di inserirvi un assistente?

via