IMG_3313

Tutte le volte che viene rilasciato sul mercato un dispositivo di fascia alta, immediata è la realizzazione di altrettanti “cloni cinesi”, con l’intenzione di emularne le specifiche tecniche, ma sopratutto il design. Nei giorni scorsi in redazione, con un ringraziamento speciale a KingShopItalia, è stato recapitato lo U-Smart N8800, il clone cinese del Samsung Galaxy Note 3. Eccovi la recensione completa by TecnoAndroid.it

DesignIMG_3326

Da un punto di vista puramente estetico, lo U-Smart N8800 è veramente simile al Galaxy Note 3. Tralasciando qualsiasi informazione riguardante la confezione della scatola originale (cliccate qui per il nostro unboxing), il dispositivo viene commercializzato con una interessante smart cover, che purtroppo presenta vari aspetti negativi: in primis avrete grandi difficoltà a “lasciarla chiusa”, ovvero non aderirà perfettamente alla parte anteriore del device e lo schermo resterà molto spesso acceso. In secondo luogo, la forma troppo squadrata porta ad abbandonare le dolci, e sinuose, linee dello smartphone, ricordando una piccola agendina tascabile (anche se così tascabile lo è molto poco).

Tornando a parlare del device, questi presenta dimensioni nella media: 150 x 79 x 9 millimetri con un peso di 155 grammi (batteria removibile inclusa). Interessante è la cover posteriore, realizzata in pelle bianca con vere e proprie “cuciture” che ripercorrono i bordi dello smartphone.

Hardware

Il clone cinese presenta un display da 5.5 pollici con risoluzione a 960 x 540 pixel ed aspect ratio a 16:9. Se esteticamente è molto simile al Note 3, già dallo schermo la qualità effettiva si vede, e non poco. I colori sono buoni, ma i dettagli sono tutt’altro che perfetti. Difficilmente potrete anche solo lontanamente pensare di utilizzare il vostro smartphone per scorgere il più piccolo dettaglio in una immagine. Il display lo possiamo catalogare come “nella medio-bassa” qualità, al pari di uno smartphone low-cost.

Il processore è un MediaTek MT6592 octa-core con frequenza di clock fissata a 1.7GHz, accompagnato da una GPU Mali 450MP. Indubbiamente, la CPU è forse la caratteristica hardware più interessate dello smartphone in questione. Sebbene sia un MediaTek (e potremmo aprire una grande parentesi in merito), la qualità complessiva, compresa anche della velocità di caricamento e di esecuzione della varie applicazioni, gli permettono di acquisire ottimi punteggi, al pari della maggior parte dei dispositivi di fascia medio-alta (se non quasi top di gamma).

Il comparto fotografico, invece, è un’altra nota dolente: tecnicamente il clone integra un componente da 13 megapixel posteriormente e da 5 megapixel anteriormente. Tuttavia, la qualità effettiva è ben lontana da quella dichiarata “sulla carta”. Come potete tranquillamente osservare dai test effettuati dallo staff, gli scatti risultano essere buoni in condizioni di grande luminosità (sole e spazi aperti), ma appena la luce cala, i colori perdono quasi totalmente la propria consistenza. La conclusione? sebbene siano dichiarati 13 megapixel, la qualità effettiva è quella di uno smartphone low-cost.

Ultima caratteristica importante è l‘essere Dual SIM, ovvero potrete installare e gestire contemporaneamente due differenti SIM di altrettanti operatori telefonici. In questo caso la SIM principale dovrà essere microSIM (di piccole dimensioni per intenderci), viceversa il secondo slot può ospitare la SIM di vecchia data (ovvero di grandi dimensioni).

Concludono le specifiche tecniche 1 GB di RAM, le tecnologie bluetooth, WiFi e GPS.

Funzionalità

Lo U-Smart N8800 integra une memoria interna da 8 GB di RAM (espandibile tramite microSD); effettivamente la memoria a disposizione non è moltissima, ma poter pensare di espanderla, fino a 32GB, sicuramente vi renderà la vita più facile, tanto chi non possiede ormai una microSD?

Il sistema operativo, ovviamente, è Android aggiornato alla versione 4.3. Tra le moltissime note negative, la possibilità di sfruttare una delle più recenti versioni del sistema di casa Google è un aspetto da tenere in considerazione. Forse non riceverete più aggiornamenti, ma comunque avete installato un software di tutto rispetto.

Altre personalizzazioni software non sono state introdotte, potrete trovare alcune Google Apps, ma niente di più. La batteria è da 3’400 mAh (removibile). Quasi come ad accompagnare un display che richiede un grande dispendio di energia, i produttori hanno giustamente pensato di presentare una batteria abbastanza capiente. Il risultato finale è una longevità di circa un giorno e mezzo, con 13 ore di utilizzo effettivo. Il test, naturalmente, riguarda un utilizzo medio, se doveste iniziare a giocare per ore e ore, naturalmente la batteria si scaricherebbe molto prima.

Conclusioni

IMG_3337

Lo U-Smart N8800 è un discreto clone con aspetti positivi:

  • Ottimo processore
  • Installato Android 4.3
  • Design simile al Note 3

ma moltissimi aspetti negativi:

  • Fotocamera veramente scadente
  • Display non all’altezza delle aspettative
  • Qualità del touschreen e del microfono nelle chiamate troppo bassa

Il voto conclusivo della nostra recensione è un 7. Per coloro che volessero acquistarlo, lo smartphone può essere acquistato da KingShopItalia a circa 183 euro. Di seguito la nostra videorecensione.