project tango
Tempo fa vi avevamo parlato del progetto di Google che era stato usato persino dalla NASA e che avrebbe realmente rivoluzionato gli smartphone, vediamone gli ultimi dettagli!

Siamo nell’era dei droni per tutti e della tecnologia libera, proprio per questo Project Tango è destinata a rivoluzionare il modo in cui concepiamo lo smartphone, la tecnologia, il trasporto e molto altro, non dobbiamo dimenticare infatti quando Google in un esperimento con la NASA è riuscita a far muovere un piccolo robot per riparazioni usando un vecchio nexus modificato a dovere, ebbene, sono stati fatti ancora più passi avanti da quel momento, fino ad arrivare alle ultime notizie che riguardano proprio i primi tablet e droni capaci di guidarsi autonomamente all’interno di spazi anche stretti, questi device sono arrivati tra le mani di svariati tester in giro per il mondo, ovviamente in versione “prototipo” e non ancora adatti alla produzione di massa, insomma, devono ancora migliorare, esattamente come i Google Glass i quali sono ancora in piena fase sviluppo.
Ma per ora chi ha in mano queste tecnologie?
Beh, secondo i dati che si trovano in rete, i principali sviluppatori di questo progetto sono alcuni ricercatori dell’Università della Pennsylvania, nel quale team vi è un italiano, il quale grazie ad uno smartphone è riuscito proprio a creare un drone capace di muoversi in ambienti domestici senza aver bisogno di alcun aiuto ne intervento umano!

Leggi anche:  Google Pixel 2 e Pixel 2 XL, 7 ore di autonomia con soli 15 minuti di ricarica

Ci aspettano grandi cose insomma, considerando anche, che molte indiscrezioni riguardano proprio il Google I/O!
Intanto, vi lasciamo ad un video postato proprio da uno dei developer del progetto che mostra il drone in azione!

[via]