google-headquarters

Le recenti acquisizioni di Google hanno sollevato molte domande. I servizi acquistati verranno importati in Android e in altri prodotti Google? O lavoreranno separatamente? Qual è il piano di Google? Possiamo ipotizzare tutto il giorno, ma sappiate che Google ha appena iniziato con le acquisizioni.Google sta progettando di spendere $20 – $30 miliardi di dollari dei suoi profitti internazionali e di investirli in acquisti aziendali non statunitensi. Beh, una cifra considerevole! Senza contare le acquisizioni statunitensi che farà.

Perché Google sta facendo questo?

Innanzitutto, Google ha intenzione di espandere il proprio mercato. Inoltre, se volesse portare dall’ estero tutta quella somma di denaro in US andrebbe incontro ad un enorme ammontare di imposte; reinvestirli è sicuramente meglio per essa.

Le acquisizioni e il futuro

Come abbiamo accennato in precedenza, Google ha fatto diversi acquisti nell’ ultimo periodo ed ora ha le mani su termostati programmabili (NEST), robot (Boston Dynamics), e tutti i servizi come Waze e QuickOffice. Secondo un documento, Google ha cercato di acquistare recentemente anche un’importante società straniera, ma non sappiamo quale sia.

Leggi anche:  Google Daydream View: da oggi è acquistabile anche in Italia a 109 euro

Indipendentemente da ciò, quello che stiamo riportando è un progetto piuttosto grande; 30 miliardi dollari in acquisizioni non è un numero piccolo. Sarà vantaggioso per Google, o si rivelerà un flop? E voi cosa ne pensate?

[via]