chatonvswapp1

Tra le più popolari applicazioni di messaggistica istantanea sicuramente troviamo ChatOn sviluppata da Samsung e WhatsApp recentemente acquistata da Facebook. Di seguito vi proponiamo una panoramica e un confronto tra le due app. Quale sarà la migliore?Per confrontare WhatsApp e ChatOn  prendiamo in considerazione questi elementi : interfaccia grafica e usabilità, funzionalità , popolarità e costo.

1) Interfaccia Grafica e usabilità

Il primo elemento che prendiamo in considerazione è l’interfaccia grafica delle due applicazioni. WhatsApp si presenta come una tipica applicazione di default dedicata agli SMS, per ogni contatto vengono raggruppate le conversazioni e per avviarne una nuova bisognerà utilizzare l’opzione” Seleziona Contatti” in alto a destra. Comoda anche la funzione “Cerca” presente sulla schermata di home.

Durante la chat appare il contatto sulla barra posizionata in alto , con le informazioni relative all’ultimo accesso. Tutti i messaggi vengono contrassegnati con un segno di spunta singolo, quando il messaggio è consegnato con successo al server, mentre diventerà doppio quando giunge all’interlocutore. Ogni utente può cambiare lo sfondo di chat che però è lo stesso per tutti i contatti,mentre per modificare le informazioni del profilo bisognerà andare nella sezione impostazioni > profilo. L’aspetto complessivo dell’applicazione è abbastanza semplice e sobrio ma l’interfaccia è meno intuitiva.

ChatOn si presenta in maniera completamente diversa, la barra posizionata sulla parte superiore consentirà agli utenti di selezionare tra : rubrica, chat, profilo e altro. Nella sezione rubrica troviamo l’elenco contatti, in quello “chat” vengono archiviate le conversazioni , mentre nella sezione “altro” sarà possibile accedere allo shop per emoticon e sfondi da applicare alle finestre di chat. Nella schermata di Chat ogni messaggio è affiancato dall’immagine degli interlocutori e contrassegnato dalla scritta “Letto/non letto”. L’utente potrà modificare il profilo nell’apposita sezione, aggiungendo foto, stati e informazioni.

L’interfaccia è più intuitiva rispetto a quella di WhatsApp , ogni sezione è facile da identificare e l’aspetto generale è meno sobrio ma risulta più colorato e particolare.

Leggi anche:  Whatsapp, rilasciate le spunte verdi per evitare le truffe: a cosa servono e come utilizzarle

2) Funzionalità 

Oltre alla possibilità di inviare messaggi di chat queste due applicazioni offrono altre funzionalità. WhatsApp consente di creare chat di gruppo, condividere la posizione,  inviare foto e video e messaggi vocali.

ChatOn offre la possibilità di chattare comodamente anche dal pc, condividere la posizione con gli amici, inviare anicon per esprimere gli stati personali, inviare messaggi vocali, condividere file multimediali , possibilità di inviare sms/mms anche a chi non è utente chaton e sarà possibile anche eliminare i messaggi inviati per errore.Inoltre grazie a “ChatOn Voice & Video Chat” sarà possibile effettuare chiamate e video chiamate.

 

3) Costo e Popolarità

Entrambe le applicazioni sono scaricabili gratuitamente , ma nel caso di WhatsApp, dopo il primo anno di utilizzo bisognerà pagare un costo annuale di 0.89 centesimi. A livello di popolarità è sicuramente meno diffuso Chaton, forse perchè per utilizzarlo bisogna avere un account Samsung mentre WhatsApp non richiede alcuna registrazione ma utilizza solo i contatti della rubrica. Inoltre l’applicazione di Samsung è affetta alcuni bug a causa dei quali i messaggi non vengono inviati.

 

Effettuando un resoconto finale possiamo dire che entrambe le applicazioni hanno dei punti di forza ma anche degli elementi negativi. Nel caso di WhatsApp , l’applicazione è sempre funzionale (tranne qualche black out generale avvenuto di recente) ed è molto apprezzata dagli utenti vista la popolarità, ma anche Chat On ha i suoi punti di forza, è sempre gratuito e ha un’interfaccia molto più intuitiva e particolare ( anche se quest’ultimo caso è un elemento soggettivo ).

Voi quale delle due applicazioni preferite? E perché?