durata-batteria-galaxy-s51

Per migliorare l’autonomia della batteria del vostro Samsung Galaxy S5 vi proponiamo alcuni suggerimenti grazie ai quali potrete gestire il consumo energetico in relazione alle vostre esigenze.

1) Luminosità: la maggior parte della persone imposta la luminosità del display del dispositivo in modalità automatica, questo però non sempre va d’accordo con il consumo energetico della batteria.Infatti la modalità Automatica,regola la luminosità dello schermo in relazione alle condizioni di luce intorno a voi e per poter fare ciò vengono utilizzati i sensori di cui è dotato il device che sfruttano maggiormente la batteria rispetto alla gestione manuale della luminosità.

Inoltre molte volte le impostazioni automatiche non sono proporzionate alle condizioni di luce esterna. E’ opportuno quindi impostare manualmente un livello di luminosità medio che in caso di necessità potrete gestire a vostro piacimento.

2)Impostazioni di localizzazione :anche in tal caso è possibile gestire queste impostazioni per avere una maggiore autonomia. Quello che bisogna fare è andare nel menù “Impostazioni” , selezionare “ Localizzazione” e tra le modalità scegliete “Risparmio energetico” che utilizzerà il wi-fi o la connessione dati e non il GPS.

Leggi anche:  Android: ecco 5 consigli per migliorare la durata della batteria

Ulteriore accorgimento è quello di disattivare la cronologia e l’informazione sulla posizione per Google sempre dal menù “Localizzazione”

3) Modalità di Risparmio Energetico Ultra: grazie a questa modalità potrete ottenere il massimo dalla batteria del vostro Galaxy S5.Secondo Samsung, se il device è completamente carico, con questa impostazione avrà autonomia per 12 giorni e mezzo mentre se si ha il 10 % di batteria questa vi durerà per 24 ore. Il lato negativo? Le prestazioni del device saranno notevolmente ridotte e cambierà anche la visualizzazione del display.

4) Modalità di risparmio energetico standard: questa modalità, che troverete nel menù “Impostazioni” è presente su molti device Samsung e consente di limitare le applicazioni aperte in background, le prestazioni , luminosità e scala dei grigi del display per avere maggiore autonomia. Il dispositivo rimarrà comunque attivo nell’esecuzione dei processi o comunque sempre di più rispetto alla modalità “Risparmio energetico Ultra”.

 

[Via]