Ribbet collage

Oggi vi proponiamo un confronto tra il Samsung Galaxy S5, Htc One M8, OnePlus One puntando su due elementi principali : il design e le componenti hardware. L’obiettivo è capire quale dei tre device rappresenta la miglior integrazione tra design e hardware offrendo al consumatore un’esperienza d’utilizzo completa.Samsung Galaxy S5

Questo è l’ultimo top di gamma prodotto da Samsung e rilasciato sul mercato un mese fa.Il device è dotato di display da 5.1 pollici Full Hd e densità di 432 ppi, un processore Qualcomm Snapdragon quad-core a 2.5 GHz e 2 GB di RAM, una fotocamera posteriore da 16 mp e frontale da 2.1 mp , batteria da 2800 mAh, connettività wi-fi  e 4G LTE e Android 4.4. Le novità di questo device sono la certificazione IP 67 che garantisce la resistenza all’acqua e alla polvere , la presenza del sensore per il rilevamento della frequenza cardiaca e il lettore di impronte digitali.

Per quanto riguarda il design, esteticamente non si discosta molto dalle ultime generazione di Galaxy S , forma morbida e scocca posteriore in plastica ricoperta con un materiale a trama perforata che dà al device un aspetto più glam.

HTC One M8 

L’ultimo device presentato dall’azienda Taiwanese ha un display da 5 pollici Full HD , un processore Qualcomm Snapdragon quad core a 2.3 Ghz e 2 GB di RAM, fotocamera posteriore con doppio sensore Ultra Pixel da 4 Megapixel e doppio flash Led, fotocamera frontale da 5 MP con BSIe apertura focale f./2.0, una batteria da 2600 mAh, connettività 4G/LTE, 3G, WiFi, sistema operativo Android 4.4 e UI Sense 6.0.Tra le particolarità di questo dispositivo oltre alla duo camera , c’è la dotazione di altoparlati BoomSound per una qualità audio mai offerta da un device.
Dopo queste caratteristiche eccellenti passiamo a un design altrettanto eccezionale. L’HTC One M8 è dotato di una scocca metallica graffiata ricurva che rende il dispositivo accattivante e dall’aspetto unico.Gli altri top di gamma in circolazione sono costruiti con materiali più comuni , prima tra tutti la plastica,poco resistenti agli urti e ai graffi. L’utilizzo del metallo introduce una nuova concezione di design e l’M8 diventerà un modello a cui ispirarsi.

OnePlus One

Presentato da poco il OnePlus One è il dispositivo che più di tutti incuriosisce e attrae gli utenti, è dotato di display da 5.5 pollici anch’esso Full HD e densità 401 ppi , processore Qualcomm Snapdragon 801 a 2.5 GHz e 3 GB di RAM, fotocamera posteriore da 13 mp con sensore Sony Exmor e doppio flash Led e fotocamera frontale da 5 mp,connettività WI-FI , LTE 3G-4G , batteria da 3100 mAh , e CyanogenMod 11S basato su Android 4.4.2.Altra caratteristica importante è che si tratta del primo device ad avere un doppio altoparlante stereo sul lato inferiore marchiato JBL.

Leggi anche:  Altro che iPhone X, nel 2018 sarà HTC U12 lo smartphone dal design perfetto

Grande innovazione anche dal punto di vista del design,è il terminale da 5.5 pollici più leggero al mondo. Disponibile nelle versioni nero pietra e bianco seta potrà poi essere personalizzato dai consumatori con le cover StyleSwap costruite con diversi materiali : bamboo , Jeans, legno e Kevlar.Il OnePlus One ha un design pulito ed elegante con una scocca posteriore leggermente curva che al tatto risulta vellutata e morbida.

Dopo questa panoramica possiamo dire che ad offrire un’ottima integrazione tra design e componenti hardware sono sicuramente il One M8 e il OnePlus One, entrambi presentano innovazioni non solo dal punto di vista tecnico ma anche l’aspetto e i materiali di costruzione regalano all’utente un’esperienza nuova e coinvolgente. Un’azienda deve certamente puntare a migliorare l’hardware di un device ma non dovrebbe mai tralasciare il design, dopotutto l’esperienza visiva e tattile completa quella d’utilizzo garantendo una soddisfazione del consumatore a 360 gradi.

Concordate con quanto detto?