Android-Battery-Life

Oggi vi proponiamo una classifica stilata da Cnet.com nella quale troverete le cinque migliori applicazioni che prolungheranno la durata della batteria dei vostri device Android.Avere una maggiore autonomia della batteria dei dispositivi mobili è una delle esigenze più diffuse tra gli utenti. Per poter raggiungere questo obiettivo potranno esserci d’aiuto alcune applicazioni . Vediamo quali.

1) Juice Defender

unnamed (10)

Quest’applicazione gestisce le connessioni wi-fi , 3G/4G e Bluetooth attraverso un controllo automatizzato. Consente anche una personalizzazione integrale delle opzioni di risparmio energetico scegliendo tra diversi profili tra i quali “bilanciato” , “aggressivo” , “estremo” oppure abilitare e disabilitare le applicazioni gestendo i consumi e apportando incrementi significativi alla durata della batteria.Il tutto è reso molto semplice grazie all’’interfaccia chiara e intuitiva. Cliccate qui per scaricare l’applicazione.

2) Battery defender

battery_defender_610x525

L’applicazione è completamente gratuita e svolge le varie operazioni di risparmio energetico in automatico. Mostra la percentuale precisa dell’autonomia residua, garantisce un rapido accesso per gestire le varie connessioni e le applicazioni aperte in background. Con l’opzione “Genius Scan” si potrà effettuare una sincronizzazione programmata dopo un lasso di tempo scelto dall’utente, mentre “quiet Sleeping” disabilita la connessione dati e la connessione wifi quando si sta dormendo e lo sleeping time può essere cambiato a piacimento. Per il download cliccate qui.

3) Go Battery Saver &  Power Widget

GO-Battery-Saver-Power-Widget-Icon2

Il power manager consente agli utenti di gestire luminosità schermo, applicazioni e connessioni con un semplice tocco. E’ dotata di modalità preimpostate tra i quali “relax” , “lettura” “gioco” ed per chi dovesse avere esigenze diverse è possibile personalizzare le varie opzioni.Per quanto riguarda la gestione delle applicazioni, ognuna di esse ha il relativo punteggio in termini di consumo prr poter disattivare quelle che non usiamo e che incidono maggiormente sulla durata della batteria. L’applicazione consente di accedere rapidamente alle varie impostazioni tramite due widget. Esiste anche una versione premium, che offre maggiori funzionalità e tre widget.Go battery saver è scaricabile da qui.

Leggi anche:  Oppo F5: la data di presentazione del nuovo smartphone sarà il prossimo 26 ottobre

4) Autorun Manager

unnamed (1)

Autorun consente di determinare quali applicazioni si dovranno avviare quando il dispositivo viene acceso e disattivare quelle di cui non abbiamo bisogno. E’ disponibile la versione Base che permette di gestire le applicazioni che si dovranno avviare quando si esegue il boot del dispositivo. Le applicazioni vengono chiuse non appena si avviano, ma se l’app è programmata per riavviarsi da sola in caso di arresto la procedura fallisce.La versione Avanzata invece consente di controllare tutti gli eventi di sistema e abilitare/disabilitare gli avvii delle applicazioni. Questa è la soluzione definitiva per cui è consigliata per i più esperti. Per il download cliccate qui.

5) Tasker

tasker-apk

Tasker è molto più di una semplice applicazione che gestisce il consumo delle varie operazioni di un dispositivo. Consente di impostare vari profili e per ognuno di essi scegliere le connessioni che dovranno essere attive e gestire le connessioni indicando anche l’ora e i giorni. L’esperienza Android viene completamente automatizzata e tutto viene gestito da Tasker.Potrete scaricare l’applicazione da qui.

Voi quale scegliete?

 [Via]