Google-Now

Guidando attraverso un tunnel, lavorando in campagna, in metropolitana o semplicemente in zone con poca rete, ci ritroviamo senza una connessione internet e, quindi, impossibilitati ad utilizzare Google Now. Con l’ultimo aggiornamento per l’applicazione Google Search però, che incorpora Now, Google prova proprio a ridurre il problema. Vediamo come!In primis, il team di ricerca ha annunciato su Google Plus che le schede rimarranno accessibili su Google Now, anche quando non si dispone di una connessione internet. Basta aggiornare alla versione di Search più recente, lanciata Mercoledì.

Con questa modifica, e con schede quali Parking, Google sta cercando di alleviare il problema che più ostacola il suo piano di creare un assistente virtuale davvero intelligente ed accessibile a tutti, la connettività always-on.

Google si basa molto sulla sua nuvola per fornire servizi di qualità agli utenti. Purtroppo però, siamo ancora molto lontani dal possedere un internet davvero onnipresente.
Speriamo che palloni d’alta quota, droni ad energia solare e le reti in fibra da 1Gbps possano cambiare anche questo, nel prossimo decennio.

Leggi anche:  CleanEmail, il metodo efficace per organizzare la propria casella di posta elettronica

via