phpb63mws

 

Tenere lo smartphone nella tasca dei pantaloni è un’abitudine tanto diffusa quanto pericolosa, per via delle radiazioni emanate dal dispositivo. Tranquilli però, le mutande Wireless Armour possono proteggere i “gioielli di famiglia”.

Si sente in continuazione parlare delle conseguenze che si possono avere tenendo il telefono cellulare troppo vicino, ancora di più nella tasca dei pantaloni, un posto decisamente pericoloso per le proprie parti basse, in questo modo troppo esposte al rischio di radiazioni.

Per questo motivo l’azienda Wireless Armour ha deciso di realizzare delle mutande molto funzionali, in grado di proteggere le parti intime dall’emanazione di radiazioni elettromagnetiche degli smartphone quando questi vengono tenuti tranquillamente in tasca. Le mutande sono intrecciati con del metallo in modo da riuscire a deviare fino al 99,99 per cento dei raggi potenzialmente dannosi, che possono abbassare il numero di spermatozoi prodotti dai testicoli. Sulla propria pagina Wireless Armour Indeigogo, l’azienda infatti afferma: “I cellulari nella cintura o nella tasca dei pantaloni possono nuocere alla salute riproduttiva”

Leggi anche:  HTC U11 Plus, ecco le prime foto del nuovo top di gamma Android

Le mutande Wireless Armour non solo proteggono chi le indossa da raggi invisibili, ma anche gli odori più evidenti. I creatori sostengono infatti che le mutande sono in grado di mantenere le parti intime al fresco più a lungo grazie alle proprietà anti-microbiche. Inoltre le fibre metalliche dovrebbero significare una minore usura, assicurando così alle mutande una lunga durata.

E voi ne acquistereste un paio per preservare i vostri gingilli?

via