Tastiere

Uno dei punti di forza di Android è sicuramente la personalizzazione. Tale personalizzazione non si ferma all’estetica, arrivando a toccare tasti e funzioni più importati. E’ il caso delle tastiere. Sul Play Store ne troviamo a centinaia ma, tra tutte queste, quali sono le migliori, le innovative? Ecco un video-confronto tra quelle che personalmente ritengo dei must-have: Swiftkey, Fleksy e Minuum!

Premetto che questo confronto non vuole stabilire quale tra le 3 sia la più veloce: questa caratteristica è secondo me soggettiva e non abbastanza appurabile. Ecco perchè abbiamo preferito mostrarvi le 3 tastiere nelle loro funzioni e possibilità, con il semplice scopo di “invitarvi” a provarle.

Bando alle ciance ed iniziamo a parlare singolarmente delle tre tastiere:

SWIFTKEY

Partiamo dalla più famosa e venduta, la Swiftkey. 
Si tratta della classica tastiera QWERTY, divenuta però famosa grazie all’incredibile abilità di predizione. Tale abilità permette di risparmiare tempo nella scrittura, migliorando l’efficienza durante la digitazione fino al 45% (riscontro personale). Più la utilizzate, più lei vi comprenderà e si adatterà, più la amerete.

La Swiftkey è in continuo aggiornamento. Sono previsti a breve gli Emoji, ad esempio.
Facciamo una panoramica completa delle impostazioni:

  • Swftkey Cloud: possibilità di salvare sul cloud, il backup di previsioni, frasi in voga e personalizzazioni
  • Lingue: 62 diverse lingue perfettamente integrate
  • Tema e Layout: possibilità di modificare il tema della tastiera (14 temi disponibili ad oggi) e di spostare alcuni dettagli come tasti freccia e tastierino numerico
  • Suono e Vibrazione: possibilità di attivare/disattivare il suono e la vibrazione dei tasti, oltre a  regolarne volume e durata
  • Metodi di input: Attivare la digitazione Flow (scrivere facendo scorrere il dito sulla tastiera, senza mai alzarlo da essa), attivare input vocale e rilevare tastiera fisica
  • Avanzate: Modificare funzioni strettamente legate alle abitudini di scrittura come il completamento della parola tramite barra spaziatrice, punto rapido, maiuscole automatiche.
  • Statistiche di utilizzo, Assistenza ed Informazioni su Swiftkey: 3 schede che mostrano come stiamo utilizzando la nostra tastiera, quanto stiamo migliorando e come richiedere aiuto.

La Swiftkey è disponibile in prova gratuita per 15 giorni, dopo sarà necessario acquistare la licenza a 3.99€ (vi assicuro, ben spesi).

[app]com.touchtype.swiftkey.phone.trial[/app] [app]com.touchtype.swiftkey[/app]

FLEKSY

La tastiera Fleksy è la tastiera minimale. E’ infatti possibile rendere la tastiera piccola ed essenziale, senza dover scendere a compromessi. Grazie all’originale sistema di gesture, la tastiera non necessita di barra spaziatrice, tastierino numerico o altro.
Il funzionamento è molto semplice: digita senza preoccupazione, la tastiera corregge la parola da te scritta, se la correzione è esatta, swipe a destra e continua, altrimenti swipe verso il basso per selezionare una nuova parola.

Leggi anche:  Google regala e sconta quasi 50 applicazioni e giochi sul Play Store

Nonostante questo innovativo sistema di gesture, la tastiera integra comunque la classica QWERTY. 
Fleksy è stata pensata per poter arrivare su ogni sorta di dispositivo, dagli smartphone ai tablet passando per gli smartwatch (è preinstallata sul Galaxy Gear 2).
Andiamo a vedere cosa ha da offrirci.

  • 1 mese di prova gratuita: dopodiché dovrete acquistare la tastiera per 2.89€
  • Tutorial: breve introduzione al funzionamento della tastiera
  • Speed Game: giochino per migliorare la velocità di digitazione
  • Lingue: 16 lingue disponibili
  • Dizionario: possibilità di ampliare il dizionario aggiungendo o eliminando una parola
  • My Fleksy: permetti alla tastiera di apprendere tramite SMS, Dizionario, Facebook, Twitter e Gmail. Se ti va, salva tutto sul Cloud
  • My Badges: usa Fleksy e sblocca nuovi riconoscimenti
  • Aspetto: modifica colore, grandezza, sensibilità e invisibilità!
  • Avanzate: personalizza alcune funzioni strettamente personali come correzioni tramite barra spaziatrice
  • Valuta: lascia un commento sul Play Store
  • Follow @Fleksy: segui Fleksy su Twitter

Come già detto, avrete 1 mese di tempo per provare la tastiera. Poi dovrete spendere 2.89€ per acquistarla a vita.

[app]com.syntellia.fleksy.kb[/app]

MINUUM

Minuum è la tastiera più piccola del mondo. Tutte le 26 lettere racchiuse in una sola riga. E’ questo l’innovativo concetto alla base di Minuum ed è questo che l’ha portata al successo.

Tramite un pacchetto di gesture molto simile a Fleksy è possibile scrivere senza guardare. Anche con bassa accuratezza nella digitazione, Minuum capisce ciò che abbiamo intenzione di scrivere. Vediamo nel dettaglio cosa ha da proporci:

  • Share Minuum: condividi la Minuum sui tuoi canali social
  • Tutorial: breve introduzione a Minuum
  • Cheat sheet: guida per utilizzare la tastiera al meglio
  • Look e feel: possibilità di modificare grandezza ed aspetto della tastiera
  • Sounds & Vibration: modifica suono e vibrazione durante la digitazione
  • Language e Layout: soltanto 6 pacchetti di lingue (tra cui l’italiano) sono disponibili in Minuum
  • User Data: importa il dizionario ed esporta il backup delle tue preferenze (non in cloud)
  • Experimental & Advanced: funzioni in fase sperimentale non adatti all’utente medio

Minuum è veramente molto innovativa ed adatta ad ogni tipo di dispositivo, Google Glass compreso. E’ inoltre possibile passare alla classica tastiera QWERTY tramite un doppio, semplice, tap.


La tastiera può essere provata per 30 giorni e successivamente acquistata per 2.49€.

[app]com.whirlscape.minuumfree[/app] [app]com.whirlscape.minuumkeyboard[/app]

Ecco infine la nostra recensione completa! Fateci sapere la vostra sulle tastiere ed eventualmente suggeritene di nuove 😉