STX Ultra (1)

Dopo diversi giorni di utilizzo possiamo finalmente dare le nostre impressioni sullo Stonex STX Ultra, smartphone dual sim dell’azienda italiana con sede a Monza.

La confezione dell’STX Ultra è in linea con quelle delle altre aziende, come visto nel nostro unboxing, e non ci sono accessori in più che in genere troviamo nelle confezioni di telefoni orientali. Anche se l’STX Ultra è un device prodotto in Cina, si vede il lavoro svolto dall’azienda italiana nell’ottimizzare un prodotto che mi ha piacevolmente colpito.

L’STX Ultra è completamente nero con cover posteriore in plastica gommata che offre un notevole grip e anche un aspetto gradevole. Nella parte anteriore troviamo un display HD LCD, la fotocamera anteriore da 2MPx, i sensori di luminosità e prossimità, il LED di notifica e i tasti capacitivi sulla cornice del device.

STX Ultra (3)

Nella parte posteriore troviamo la fotocamera da 8 MPx, il secondo microfono per l’attenuazione dei rumori ambientali e lo speaker di sistema. Per quanto riguarda i bordi su quello inferiore è collocato solo il microfono, su quello superiore l’ingresso microUSB e il jack audio da 3,5 mm. Sul bordo destro il tasto di accensione spegnimento e quello sinistro i tasti del volume.

STX Ultra (6)

L’estetica è molto semplice ma non anonima, ottimo il funzionamento del sensore di luminosità che rende ottima la visione del display anche alla luce del sole. Display che offre ottimi colori e buona luminosità e che rende bene sia i neri che i bianchi anche se non in modo assoluto, si vede il lavoro fatto per trovare un buon compromesso fra i due estremi.

Hardware e software.

Al di sotto della cover troviamo due vani per SIM standard e uno slot per microSD (inclusa una microSD da 8 GB) tipica configurazione dei processori Mediatek, in particolare, di un MT6589 quad core da 1,2 GHz, completano le caratteristiche 1GB di RAM e 4GB di memoria interna quasi completamente occupata dal sistema operativo (1.8 GB a disposizione dell’utente). Possiamo, però, utilizzare la SD esterna, con capacità fino a 32GB, per caricare tutti i nostri download andando a selezionarla tramite le impostazioni.

STX Ultra (5)

Il sistema operativo installato è Android 4.2.1 Jelly Bean che insieme alle caratteristiche hardware conferisce all’STX Ultra un’ottima fluidità e usabilità. Anche se la versione Android è praticamente quella stock, Stonex ha saputo inserire in modo egregio alcune personalizzazioni che consentono di variare tema, sfondo, scrivere Note o aggiornare tramite OTA grazie a Smart Updater.

stx ultra (3)

Altre applicazioni installare, oltre le Gapps, sono Facebook, File Manager, Flash Light, Movie Studio, Sketch, Power Saver, Shake & Share.

stx ultra (4)

Per completare il discorso su questo comparto parliamo della batteria da 2000 mAh che ha una buona durata a dispetto dell’amperaggio orario che, oggi, non sembra così elevato, ma complice un display HD e un’ottimizzazione eccellente la batteria consente di superare la giornata. Chiaramente poi dipende dall’uso più o meno intenso che se ne può fare a seconda delle esigenze di ciascuno.STX Ultra (4)

Grazie all’app Power Saver è possibile utilizzare diversi profili di risparmio energetico che consentono di aumentare l’autonomia del dispositivo disattivando alcune funzioni o più per una durata maggiore. Per ogni profilo ci viene fornita la durata in ore e le app attive o meno, presente anche un comodo widget da utilizzare sulla homescreen.

Leggi anche:  Recensione ALLINmobile Duomo 7: Android Nougat ed ottime prestazioni

Comparto multimediale.

Lettore video e musicale sono quelli stock Android così come anche la fotocamera.  Il lettore video riproduce wmv, avi, MKV, MP4 e 3GP, quello musicale wav, Mp3, Mp2, aac, amr-nb, amr-wb, midi, vorbis, ape, aac-plus v1, aac-plus v2, l’audio tramite lo speaker è buono con volume abbastanza elevato.

Tra le funzionalità presenti nella fotocamera troviamo l’HDR, miglioramento del volto, scatto con sorriso, scatto continuo, effetti colore e scene. L’interfaccia è unica per foto e video, video che hanno una risoluzione massima in FullHD. Diverse le possibilità di variazione dell’esposizione, bilanciamento del bianco e ISO.

stx ultra (8)

stx ultra (9)

Le foto sono di buona qualità anche in condizioni di luce scarsa, molto belle le macro. Sia foto che video soffrono di un rumore un po’ troppo accentuato e i video hanno difficoltà con la messa a fuoco. I colori delle foto realizzate non sono molto naturali e tendono ad essere molto scuri. Di seguito la galleria con le foto realizzate con l’STX Ultra.

[alpine-phototile-for-picasa-and-google-plus src=”user_album” uid=”110848107923548095330″ ualb=”6006271629324223809″ imgl=”fancybox” style=”gallery” row=”4″ grwidth=”800″ grheight=”600″ size=”320″ num=”10″ align=”center” max=”100″]

Connettività.

L’STX Ultra supporta le reti quadribanda GSM/GPRS/EDGE su entrambe le sim e UMTS/HSPA+ solo su una sim. Wi-Fi 802.11 b/g/n, Wi-Fi Hotspot, Bluetooth 4.0 Stereo, GPS assistito, A-GPS EPO (Extended Prediction Orbit), microUSB 2.0 MTP/PTP e mass storage, presente anche la radio FM con RDS.

Il browser è quello stock Android con una buona velocità di apertura delle pagine e il ridimensionamento del testo con un doppio tap. Ottima la velocità di scorrimento e il pinch to zoom e il pan, possibile la visualizzazione desktop.

stx ultra (10)

Parte telefonica.

La parte telefonica è davvero ottima sia per la qualità audio tramite la capsula auricolare sia per la ricezione del segnale. Vivavoce con volume buono ma non molto pulito il suono. Durante una chiamata è possibile effettuare uno swipe verso destra per prendere una nota tramite l’apposita applicazione.

ultra (1)

Anche la parte di messaggistica è la tipica Android con la tastiera stock e il client mail tipico con la gestione delle cartelle IMAP e la visualizzazione dei messaggi in HTML.

ultra (2)

Conclusioni.

Stonex è riuscita a realizzare, con l’STX Ultra, un buon dispositivo contenendo il costo in 239€ pur avendo caratteristiche di buon livello come il display da 5 pollici HD che offre una buona luminosità. Chi ha necessità di avere un dispositivo dual sim l’STX Ultra è sicuramente da consigliare per la durata della batteria, per la qualità telefonica e un comparto multimediale se non eccellente quantomeno in linea con il device che mi ha permesso di poter giocare ad un titolo come Modern Combat: zero hour, un gioco di certo non leggero. Tutto questo poi è accompagnato anche da un aspetto accattivante e con un buon grip che consente un’ottima presa del dispositivo.

Dopo il link per acquistarlo sul sito Stonex trovate la nostra videorecensione.

Stonex STX Ultra a 239€