oneplus one

Qualche giorno fa vi avevamo riportato dell’avvio della campagna “Smash The Past”, in cui gli utenti potevano vincere un OnePlus One semplicemente distruggendo l’attuale dispositivo. Quest’oggi l’azienda ha dato il via ufficiale, ma aspettate a distruggerli!

Sebbene OnePlus abbia ufficialmente dato il via al concorso Smash The Past (per vincere proprio il nuovo OnePlus One), non dovrete necessariamente distruggere il vostro smartphone Android. La campagna, infatti, prevede che non tutti lo possano distruggere, per evitare sopratutto una strage di device.

Dopo aver sottoscritto la propria partecipazione al concorso di rinnovamento, OnePlus selezionerà soltanto 100 persone (con anche tre inviti ad amici e parenti per acquistare il nuovo smartphone). Tutti, e solo, i “prescelti” dovranno mostrate le proprie capacità distruttive, a patto che lo smartphone sia (tra i tanti) un Nexus 5, Galaxy S4 o BlackBerry Z10 (in altre parole non potete distruggere un dispositivo di fascia bassa da pochi euro).

La trovata, senza dubbio, è molto interessante, ma OnePlus ha voluto mettere un freno alle migliaia di persone che, in pochissimi giorni, hanno già distrutto centinaia di dispositivi.

Leggi anche:  OnePlus, entro il 2018 nuovi centri di riparazione in Europa e risoluzione immediata dei problemi

Pertanto, prima di dare il via ad una distruzione di massa, aspettate un secondo, ragionate e non buttate centinaia di euro per niente.

via