ifttt

Il servizio di automazione ifttt (If This Poi That) è ormai molto famosa nel mondo Apple di iphone e ipad ma ancora non era stranamente disponibile per quello Android. Tra qualche tempo però la situazione cambierà e il servizio sembra essere sulla buona strada per entrare nell’ecosistema Android, andiamo a vedere di cosa si tratta

Per chi non avesse mai sentito parlare di ifttt in pratica il servizio consente di creare delle azioni per automatizzare una serie di operazioni, il tutto naturalmente web based. In totale ci sono 98 operazioni eseguibili con le quali impostare email, trigger, dropbox, drive ecc. Per esempio si può impostare ifttt per scaricare in modo del tutto automatico un set di foto quando si è stati taggati in un social network. Un mondo di certo nuovo e automatico di vedere le cose però già molto apprezzato da chi già conosce il servizio e ha la necessità, per svago o per lavoro, di eseguire molte operazioni quotidianamente semplificando qualcosa che alla lunga può essere molto macchinoso.

Leggi anche:  Nuovo virus su Android denominato DoubleLocker, sfrutta il tasto Home per infettare i dispositivi

Il team ha comunque annunciat0 che l’applicazione è praticamente pronta e potrebbe essere rilasciata nei prossimi giorni. Aspettiamo quindi l’arrivo ufficiale sul Google Play Store così da provare questo nuovo mondo delle automazioni.

via