galaxy s5

 

Il Samsung Galaxy S5 e l’iPhone 5S sono degli smartphone top di gamma per cui il confronto tra i due viene quasi naturale. Ci sono però 10 cose che puoi fare con l’S5 ma non con l’iPhone.

L’iPhone 5s di Apple è attualmente uno degli smartphone più popolari ma il Galaxy S5 di Samsung presenta delle caratteristiche davvero interessanti e del tutto innovative. Il nuovo smartphone di Samsung racchiude alcune caratteristiche che l’iPhone proprio non ha, tra queste ecco le 10 più interessanti:

1) TV e telecomando remoto – L’ iPhone di Apple può essere utilizzato come un telecomando per controllare alcuni dispositivi Apple come le TV ma il Galaxy S5 è dotato di un ricevitore universale in grado di controllare praticamente qualsiasi dispositivo multimediale che utilizzi un telecomando IR standard.

2) Guardare video a 1080p Full HD – Anche se l’iPhone, per le sue dimensioni, è molto comodo da usare, ha uno schermo troppo piccolo per guardare comodamente i video, cosa che invece l’S5 permette di fare alla grande con un display Full HD a 1080 pixel.

3) Espandere la memoria – Nonostante la grande quantità di storage presente sugli attuali smartphone, risulta comunque molto utile la presenza anche di uno slot per schede microSD, presente sul Galaxy S5 di Samsung unito al supporto microSDXC, in grado di funzionare con schede fino a 128GB.

4) Batteria sostituibile – L’iPhone 5s ha una buona durata della batteria ma risulta comunque difficile arrivare a fine giornata con un utilizzo intenso, per questo è molto comodo il fatto che il il Galaxy S5 abbia una batteria removibile, in grado quindi di essere sostituita quando di scarica.

5) Sopravvivere venendo immerso in acqua – Il Galaxy S5 è certificato per la resistenza per 30 minuti ad una profondità di fino a tre metri d’acqua, a differenza dell’ iPhone 5S.

Leggi anche:  Samsung Galaxy Note 8 vs iPhone 8 Plus: chi avrà la fotocamera migliore?

6) Effettuare pagamenti sicuri con le impronte digitali – L’iPhone 5s ha uno scanner di impronte digitali, ma la sua utilità è fortemente limitata dalla politica chiusa di Apple. Lo scanner di impronte digitali Samsung, invece, ha un’utilità pratica dal momento che permette di effettuare pagamenti tramite PayPal.

7) Girare video a 4K – Anche se per il momento sono poco diffusi i dispositivi in grado di leggere video con una così alta risoluzione, quando questi si diffonderanno, i possessori di Galaxy S5 avranno già a disposizione una vasta gamma di video a 4K, girati col proprio smartphone, da riprodurre in alta risoluzione.

8) Monitorare la frequenza cardiaca – Ci sono un sacco di applicazioni di terze parti in grado di utilizzare la fotocamera dell’iPhone per monitorare la frequenza cardiaca , ma queste soluzioni non sono così complete come il cardiofrequenzimetro presente sul Galaxy S5, anche perchè Samsung permette ad applicazioni di terze parti di usufruirne.

9) Limitare l’accesso quando il telefono è in mano ad un bambino – Il Galaxy S5 include una speciale modalità “Kids” che limita l’accesso ad alcune applicazioni e questo permette ai possessori di smartphone di stare molto più tranquilli riguardo ai contenuti ai quali i bambini possono avere accesso.

10) Resistere per una settimana con una singola carica – Quando la carica sull’S5 inizia a essere insufficiente, gli utenti possono abilitare quella che Samsung chiama ” modalità ultra risparmio energetico . ” Se attivata, questa nuova funzionalità è in grado di adoperarsi per garantire al Galaxy S5 una durata di 24 ore in standby con una carica di appena il 10% . Con una batteria completamente carica, questa modalità consente di resistere per più di una settimana.

Alla luce di tutto, quale pensate sia migliore, il Galaxy S5 o l’iPhone 5S?

via