samsung-galaxy-s5-e1397203397408

Il Samsung Galaxy S5 è stato lanciato, ed anche se non è un terminale del tutto rivoluzionario, è proprio la combinazione di elementi familiari nel design insieme a nuove funzionalità la strategia di marketing di Samsung. Noi oggi vogliamo evidenziarvi cinque motivi per le quali passare dal vecchio al nuovo top di gamma Samsung.1. Qualità costruttiva

Il design del Galaxy S5 è molto simile al suo predecessore, ma ciò non significa che i materiali siano gli stessi. Samsung ha apportato alcuni miglioramenti nel design. In particolare, la cover posteriore sembra essere più solida rispetto a quella lucida dell’ S4. Inoltre, il Galaxy S5 ha ricevuto la certificazione IP67, il che significa che il telefono è resistente all’acqua e alla polvere.

2. Display 

In termini di di dimensioni, lo schermo del S5 è solo 0,1 pollici più grande rispetto al suo predecessore, ma continua la tradizione di Samsung di utilizzare schermi Super AMOLED: ciò si traduce in uno schermo con colori nitidi e vivaci. La saturazione del colore può essere regolata in base alle preferenze, però. E, come con altri schermi basati sulla tecnologia a LED, si può risparmiare un po’ di batteria passando al tema monocromatico con la modalità di risparmio energetico.

Non è solo un display più grande. Il display del S5 è stato effettivamente elogiato dagli esperti di DisplayMate come il miglior displayE’ anche migliore di quello del Note 3, mentre rispetto all’ S4 vi è un netto miglioramenti in luminosità e livelli di riflettanza.

3. Fotocamera ISOCELL

Leggi anche:  Samsung, per Galaxy S8 problemi di freeze confermati ed una soluzione in arrivo

Il Galaxy S5 è dotato di un sensore basato sulla nuova tecnologia ISOCELL (per maggiori informazioni clicca qui). Questo dovrebbe tradursi, in pratica, in foto più nitide e meno rumorose, soprattutto in condizioni di scarsa illuminazione. Le prove fotografiche effettuate finora hanno prodotto immagini molto vivide e con una buona riproduzione dei colori.

4. Prestazioni

Un hardware aggiornato non vuol dire sempre prestazioni maggiori, ma il processore Snapdragon 801 del Galaxy S5 con clock a 2,5 GHz fornisce al dispositivo prestazioni scattanti. Eventuali lag sono spesso causati dall’interfaccia utente, ovvero la TouchWiz. Ma anch’essa è stata aggiornata, e ne parleremo nell’ ultimo punto, al di sotto.

5. TouchWiz

Le precedenti versioni della TouchWiz erano pesanti ed erano la causa dei molti lag dei dispositivi Samsung, ma l’azienda ha ottimizzato e aggiornato la sua interfaccia utente nell’ S5, facendola diventare più reattiva. Samsung ha anche aggiornato l’interfaccia utente con una grafica migliore, più piacevole alla vista.

[via]