android-5-lollypop

Come ogni anno, in questo periodo si inizia a parlare della prossima versione del nostro amato Android, il sistema operativo di Google che dovrebbe arrivare alla versione Android 4.5. Nonostante siano passati appena sei mesi dal rilascio di Android 4.4 KitKat, circolano parecchie voci che indicano come, durante la conferenza sviluppatori Google del 25 e 26 Giugno, il Google I/O,  verrà svelata la nuova versione del robottino verde. Conferenza molto interessante in altre prospettive come: smartwatche, Android Wear e Google Glass. Vediamo meglio cosa dicono queste voci e quale nome potrebbe affiancare questa release!

Android 4.5 o 5.0; Lollipop, Lion, Licorice (liquirizia) o LimePie?

Google, come molti sapranno,segue uno schema per assegnare i nomi alle versioni di Android: ordine alfabetico (della prima lettera) e topologia di dolce. (Cupcake, Donuts, Eclair, Froyo, Gingerbread, HoneyComb, IceCreamSandwich, Jelly Bean)
L’ultima volta, Google ha firmato un accordo con Nestlé soprannominando così Android 4.4 in Kitkat. Adesso è il turno della ‘L’ ed i nomi utilizzati dalle varie agenzie di stampa sono estremamente diversi: LolliPop e Licorice sono i più probabili ma è possibile un ulteriore accordo con Neslè denominando così Android 4.5 in Lion.
Ovviamente le nostre sono solo supposizioni basate su vari rumors, quindi tutto va preso con le pinze.

Android 4.5. Caratteristiche:

Parlando delle caratteristiche previste possiamo solo elencare una specie di lista dei desideri degli utenti di tutto il mondo, più affidabile di strampalate speculazioni prese da chissà quale fonte.

Multi -Screen User Interface
Con la TouchWiz è stata introdotta la Multi-Windows su Android ma, attualmente, l’ottimizzazione di tale funzione non è soddisfacente. Poiché la maggior parte degli smartphone ha un display sopra i 4,3 pollici, è probabile che Android 4.5 Lollipop (scusate se lo chiamo così, ma lo adoro!) introdurrà la possibilità di utilizzare due applicazioni contemporaneamente ed allo stesso tempo. 

Google Now più intelligente ed interattivo
Tutte le aziende di sistemi operativi danno un elevato livello di importanza agli assistenti personali intelligenti. Apple ha introdotto Siri, forse la migliore al momento, poi Samsung con S-Voice ed ora Microsoft con Cortana, che dovrebbe essere meglio anche di Siri.
Considerando tale livello di concorrenza, Google deve proporre qualcosa di superiore all’attuale Google Now, le cui caratteristiche sono molto semplici e sterili.
Non vogliamo dire che Google Now sia un cattivo prodotto ma, se si considera il livello di Siri, Android ha sicuramente bisogno di qualcosa in più.

Leggi anche:  SwiftKey: la tastiera si aggiorna con tantissime novità

Migliorata la fotocamera
Dopo l’uscita di Nexus 5 con Android 4.4 Kitkat a bordo, gli utenti non erano affatto soddisfatti della fotocamera e tutte le colpe furono date all’hardware LG; le foto erano sfocate e il risultato in assenza di luce era molto scarso. Dopo il rilascio di Android 4.4.2 però, venne fixato un bug ed i risultati sono visibilmente migliorati, anche se ancora non competitivi.

L’innovazione nel meccanismo di sicurezza
Apple ha introdotto il Touch ID nell’ultimo iPhone e ci aspettiamo qualcosa di simile per salvaguardare le informazioni personali ed i dati presenti sui nostri smartphone, anche da Google.

Altre caratteristiche attese su Android 4.5 sono:

  • Google Hera
  • Supporto avanzato al multi-device
  • Miglior Centro di notifica
  • Miglioramento della rete tra più dispositivi Android
  • Miglior centro di controllo per le applicazioni autorizzazione

E voi cosa aspettate dalla prossima release Android? Come pensate verrà chiamata? Aspettiamo i vostri pareri nei commenti e sui social network!

via