backup EFSIl backup della cartella EFS è sicuramente uno dei primi procedimenti da fare per chi vuole muovere i primi passi nel mondo del modding. In questa guida vi insegneremo come fare un backup sicuro della cartella EFS con il tool Android Terminal Emulator.

Non esiste un metodo unico, infatti, noi di TecnoAndroid.it ve ne abbiamo già illustrato uno nel nostro forum che utilizza il tool EFS Professional (clicca qui) ma pensiamo sia utile avere più di una risorsa.

Se state leggendo questa guida è perchè avete già avuto modo di capire cosa è la cartella EFS , il motivo per cui è così importante decidere di fare un backup (leggi QUI) e volete esplorare il mondo del modding. Con Android Terminal Emulator non avrete bisogno del PC, se non per salvare poi il file generato in un luogo sicuro, ed è compatibile con tutti i firmware installati o ROM sulla maggior parte dei Galaxy.

Prerequisiti:

  1. Avere i Permessi di Root del proprio device (ecco come ottenere i permessi di root qui)
  2. Installare Android Terminal Emulator direttamente da Google Play (link)

Procedimento:

  • Avviare Android Terminal Emulator e digitare subito sulla tastiera il comando ” su ” confermando con invio. Questo serve per consentire all’applicazione di ottenere i permessi di root, cliccate su “concedi”

 

2014-03-31-19-01-32

  • digitare poi la stringa seguente avendo cura di rispettare esattamente gli spazi

busybox tar zcvf /sdcard/efs-backup.tar.gz /efs

La procedura parte durando solo qualche secondo e genera automaticamente il file di backup compresso inserendolo nella cartella /sdcard

2014-03-31 19.18.23

2014-03-31 19.20.47

  • Copiate e incollate il file generato sul PC e per sicurezza visionatene il contenuto. In particolare devono essere presenti i file nv_data.bin e nv_data.bin.md5.

Complimenti: avete fatto il corretto backup della cartella EFS e ora,

Buon modding!