samsung-galaxy-s5-650x245

In Corea Del Sud, a causa di alcune sovvenzioni illegali da parte dei principali operatori ci sarà un divieto di vendita e aggiornamento degli smartphone per diversi periodi tra il 13 Marzo e il 19 Aprile. Questo potrebbe portare Samsung ad anticipare il lancio del suo nuovo top di gamma, il Galaxy S5, in Corea Del Sud e addirittura in tutto il mondo.Il lancio del Galaxy S5 era stato confermato per l’ 11 Aprile, ma facendo in questo modo, a causa delle vicende appena descritte in Corea Del Sud, esso non sarà acquistabile per circa due settimane dopo la data di lancio nel suo paese d’origine, cosa alquanto indesiderabile da parte dell’ azienda. Secondo una fonte interna di Telecom della Corea Del Sud, se il Galaxy S5 venisse lanciato dopo il 5 Aprile avrebbe anche un minore impatto sul mercato. Inoltre è stato detto al Korean Herald:

“Anche se Samsung è una società globale, si basa sulla Corea. Non si può sottovalutare l’impatto del carrier n°1 SK Telecom”. – e ha aggiunto: – “Samsung sta valutando la riprogrammazione della data di uscita in un periodo antecedente al 5 aprile, prima che inizi la sospensione delle vendite di SK Telecom”.

Un’altra fonte ha suggerito che il lancio anticipato in Corea del Sud potrebbe influenzare la data di uscita globale. Secondo quanto riferito, la nuova data sarà il 27 marzo, ovvero Giovedi prossimo. Se questo è vero, allora Samsung ed i tre operatori dovranno frettolosamente organizzare e promuovere un evento di lancio. 

[via]

Leggi anche:  Samsung Galaxy A3 2016: nuovo update risolve i problemi alla batteria