htc1

Come starete vedendo negli ultimi minuti, il nuovo HTC One è stato presentato ed in quest’articolo ci concentreremo sulle due fotocamere. La peculiarità di questo nuovo smartphone è forse proprio la fotocamera posteriore, di tipo “Duo“. Andiamo a scoprire di cosa si tratta.La fotocamera “Duo” posteriore del nuovo One è composta da due fotocamere: una da 4 MP di tipo Ultrapixel ed una secondaria posta al disopra della prima. Questa doppia fotocamera consente al dispositivo di riconoscere gli oggetti vicini e quelli lontani, in modo da avere una migliore messa a fuoco. Ma non solo: è possibile regolare la messa a fuoco di una foto dopo averla scattata, grazie all’ effetto UFocusPer fare questo, basta andare in Galleria, andare in Effetti > UFocus, quindi toccare l’immagine per regolare la messa a fuoco. Guardando l’ immagine al disotto, si può vedere come con UFocus è possibile modificare l’aspetto di un’immagine.

htc-ufocus

Quest’effetto è un effetto realizzato comunemente con fotocamere con grandi sensori come le DSLR. Inoltre la nuova fotocamera posteriore è estremamente veloce, in quanto riesce a bloccare la messa a fuoco in soli 0,3 secondi, ed è in grado di registrare video in Full HD con funzione HDR opzionale.

Anche la fotocamera anteriore è ottima per essere una fotocamera frontale in quanto è in grado di scattare foto fino a 5 MP.

htc24-zoe

L’ interfaccia dell’ app fotocamera è stata ridisegnata con grandi pulsanti rotondi, facili da premere. Tra le impostazioni dell’ app fotocamera troviamo anche alcune opzioni più avanzate per gli appassionati della fotocamera.

[via]