nexusae0_6a0168e68320b0970c01a5118b2912970c_thumb-520x400
Google si sa, è sinonimo di innovazione,sinonimo di tecnologia futuristica, da quando ha iniziato lo sviluppo dei suoi glass non si è più fermata, oggi riceviamo notizia di un brevetto non proprio nuovo, del 2012, ma che è stato perfezionato e finalmente annunciato, vediamo di che si tratta!

Avete mai immaginato delle lenti a contatto capaci di auto alimentarsi attraverso fonti esterne quali sole, campi magnetici, movimenti palpebre e simili?
Ebbene, sembra proprio che Google abbia fatto la sua nona sinfonia, delle lenti a contatto capaci di autoalimentarsi, senza quindi necessità di alimentazione interna, dotato di 4 sensori, tra i quali uno per la pressione l’altro per la conduttività elettrica.

Data la natura di questo brevetto, è probabile che venga azionato dal movimento degli occhi e delle palpebre infatti sembrerebbe che possa proiettare, esattamente come i Google Glass delle immagini direttamente nell’occhio e di rilevare qualsiasi movimento, senza però distrarre l’utilizzatore come accade con i glass!

Non sappiamo se e quando questo devices verrà realizzato, ma ovviamente, come successo per i Google Glass, arriverà improvvisamente non appena sarà possibile realizzarlo!

Leggi anche:  YouTube rivoluzionerà la sua piattaforma con il lancio del servizio "Plus"

[via]