Pressy

Negli anni di convivenza con i nostri smartphone, siamo arrivati ​​a realizzare sia la loro utilità che i loro limiti. Negli ultimi anni i telefoni sono diventati più di un semplice dispositivo per la comunicazione- ora sono veri e proprio strumenti. Come tali, spesso piccoli accessori possono migliorarne l’utilizzo. Ecco quindi 8+1 accessori essenziali per uno smartphone!Probabilmente, alcuni dei 8+1 dispositivi che troverete qui in basso li considererete banali ma, ricordate, che questa è una lista di dispositivi essenziali e non optional… se non l’ultimo.

Caricabatterie da auto

Guidate? Probabilmente si. Ed è anche abbastanza sicuro presumere che la batteria del vostro dispositivo non sia particolarmente felice di questa cosa, soprattutto se siete in viaggio e avete bisogno di energia, magari per navigare. Ecco perché un caricabatterie da auto è tra gli accessori più indispensabili. Considerando anche che la maggior parte è reperibile a buon mercato, anche se vi consigliamo di mettere le mani su qualcosa di più sofisticato, magari con una porta USB supplementare per i passeggeri.

Stand-dock per auto

Abbiamo già stabilito che si guida, ed abbiamo anche stabilito che è necessario utilizzare il GPS abbastanza spesso. Questo non è fattibile con lo smartphone in tasca. Ecco perchè vi consigliamo uno Stand per auto, attaccabile al parabrezza, spesso universali e, ancora una volta, piuttosto a buon mercato.

Caricabatterie portatile

Uno dei problemi principali degli smartphone moderni è l’insufficienza di batteria che, spesso, non permette di arrivare a fine giornata. Per ovviare a questo fastidioso problema, specialmente se siamo lontani da casa o dalla nostra auto, consigliamo di utilizzare un Caricabatterie portatile. Un dispositivo molto piccolo e comodo che permette di caricare il dispositivo in qualunque momento, anche più volte.

Auricolare bluetooth 

Non dimentichiamo che lo smartphone produce segnali radio decisamente dannosi al nostro cervello. Per poter parlare in modo totalmente sicuro e con le mani completamente libere, la miglior soluzione è acquistare un Auricolare Bluetooth.
Anche questi non molto costosi, piccoli e comodi, sono un accessorio ideale, soprattutto nel contesto “automobilistico”.

Adattatore MHL/SlimPort microUSB to HDMI

Questo è davvero interessante, specialmente se si dispone di un grande monitor. Invece di collegare un computer portatile a tutti gli effetti per guardare un po’di YouTube, è possibile ottenere lo stesso risultato collegando lo smartphone alla porta full-size HDMI di un televisore tramite un adattatore MHL o SlimPort. Non molto economica ma niente di eccessivo.

ChromeCast o simili

I cavi non sono una bella cosa. Volete veramente rendere il vostro smartphone schiavo della TV per risparmiare qualche euro? Se la risposta è “no”, il Chromecast fa per voi. E’ un semplice dongle USB prodotto da Google (ed acquistabile da pochi giorni sul Play Device) che si collega in modalità wireless con il telefono e consente lo streaming sulla TV.

Caricabatteria wireless

Abbiamo appurato che i cavi non sono più sexy. Così, il mercato, propone Caricabatterie wireless. Basta poggiare lo smartphone su uno di questi dispositivi per ricaricarlo, niente di più. Certo, non tutti gli smartphone hanno il supporto per la ricarica wireless, ma la lista è in crescita.

OTG: USB On The Go

Ancora oggi, la maggior parte degli smartphone è dotata di pochi GB di spazio disponibile. Questo spazio è chiaramente insufficiente per la vostra biblioteca di 10.000 canzoni e 1.000 film. Le più ampie schede microSD sono ancora rare, costose e poco supportate, anche se sono senza dubbio molto utili.
La soluzione a questo problema sono le USB OTG (On The Go). Semplici adattatori, da microUSB a USB femmina, che permettono di collegare periferiche come tastiere, mouse e così via. Tornando allo storage, è anche possibile scegliere una penna USB da 128GB per aumentare lo spazio dedicato a musica e film.

Pressy

Quest’ultimo elemento sulla nostra lista è un bonus, in quanto non è una categoria, ma piuttosto un accessorio molto particolare e unico. Pressy ha ricevuto un massiccio sostegno su Kickstarter; agisce in sostanza come un tasto supplementare per il vostro smartphone. È sufficiente collegarlo nel jack audio da 3,5 mm del telefono (Android) e scaricare l’app Pressy disponibile sul Google Play Store. Da qui è possibile utilizzare l’applicazione per personalizzare il comportamento di Pressy – può trasformarsi in un tasto per scattare le foto, un collegamento alla torcia elettrica, per registrare una telefonata e molto più. Pressy è attualmente disponibile per il pre-ordine a $27 (+5$ per l’Italia) e dovrebbe essere disponibile entro la fine del mese di Marzo.

via