galaxy s5-2

 

Il Samsung Galaxy S5 monta l’ultima versione Android, la 4.4.2 Kitkat e abbiamo appena fatto una scoperta molto interessante, forse quella più sorprendente per questo device.

La novità consiste nel fatto che il Samsung Galaxy S5 supporta ART (Android RunTime), in alternativa al runtime Dalvik, presente di default per le applicazioni fin dalla prima versione del sistema operativo. ART, attualmente in fase sperimentale, cambia il modo in cui le applicazioni sono installate e memorizzate su un dispositivo.

Con Dalvik , ogni volta che si esegue un’app, la parte del codice dell’app necessaria alla sua esecuzione viene compilata in codice macchina al momento. ART, d’altra parte, compila il codice necessario e lo salva sul dispositivo durante l’installazione dell’app, eliminando la necessità di elaborare il codice ogni volta che viene lanciata un’app,  quindi aumentando i tempi di avvio e anche (in alcuni casi) la vita della batteria.

galaxy-s5-ART

ART è parte dell’aggiornamento di default di KitKat, ma Samsung (come ogni altro produttore tranne Google) non lo ha incluso nell’aggiornamento a kitkat per i suoi dispositivi già esistenti, ART non offre vantaggi per ora perché ancora nelle fase sperimentale. Tuttavia, la possibilità di poter scegliere tra ART e Dalvik sul Galaxy S5 farà felici gli appassionati di tecnologia e coloro che amano avere tutte le ultime novità per i propri device in quanto è una caratteristica unica per quelli che non sono Nexus.

Potete trovare maggiori dettagli sulle differenze tra ART e Dalvik qui. Ricordo che ART è ancora in fase sperimentale, ma dovrebbe essere inserito di default dalla prossima versione Android, anche molti sviluppatori di applicazioni stanno già aggiungendo il supporto ART per le loro applicazioni.

via