tablet nexus

Il marchio Nexus partendo da un tipo di prodotto per sviluppatori o amatori è diventato negli anni un qualcosa di molto desiderabile sul mercato grazie sopratutto alla possibilità di avere un hardware “involucro” per racchiudere quello che veramente è l’evoluzione degli smartphone moderni, il software, che sui dispositivi Nexus è sempre aggiornatissimo all’ultima versione. Ora Google sembra voler rilasciare un nuovo dispositivo Nexus da 8 pollici. 

Dopo i primi smartphone nel 2012 Google, grazie alla collaborazione con Asus, ha presentato uno dei tablet di maggior successo nel panorama Android, Google Nexus 7. Con Samsung invece Mountain View ha sviluppato l’ottimo anche se meno apprezzato Nexus 10 mentre nell’anno scorso arriva la versione 2013 di Nexus 7 sempre in collaborazione con Asus.

Nei giorni scorsi invece è apparsa in rete la notizia, secondo la quale Google sta lavorando a un tablet da 8,9 pollici chiamato di conseguenza Nexus 8. La notizia dapprima era senza nessuna fonte attendibile e quindi non è stata presa troppo in considerazione ma oggi la storia sembra essere cambiata. Infatti Rhoda Alexander di IHS Technology sembra abbia mandato una mail ai ragazzi  di Cnet, affermando che un dispositivo da 8.9 pollici chiamato Nexus 8 è in fase di sviluppo ed entrerà in produzione nel mese di luglio o agosto.

Leggi anche:  Google Assistant con il nuovo aggiornamento invia messaggi vocali agli speaker Home

Il dispositivo comunque non andrà in concorrenza con Nexus 7 visto che coprirà una fascia alta di mercato, ragion per cui il prezzo dovrebbe superare i 299 dollari. Le indiscrezioni sull’hardware inoltre parlano di un processore Intel Moorefield a 64-bit e di una produzione del tablet da parte di HTC che forse con questa mossa vorrebbe rientrare nel mercato di questo segmento dopo il disastroso risultato del suo Flyer.

La fonte come avete visto sopra è molto più attendibile dei soliti rumors di provenienza anonima anche se in questa fase prendiamo sempre con le dovute precauzioni notizie così importanti. In ogni caso cercheremo di stare attenti a ulteriori sviluppi che, qualora la notizia fosse confermata, farà parlare molto di se nei prossimi tempi.

via