windows xp

 

Windows XP il sistema operativo di Microsoft di maggior successo e più utilizzato da chi con il pc ci lavora, anche, presto andrà in pensione.

L’8 aprile Microsoft non supporterà più il glorioso Windows XP con il proprio sistema di protezione gratuito, questo comporterà il probabile attacco da parte di hacker a tutti quei pc, ancora molti, che montano tale sistema operativo.

Se pensiamo che molti di questi personal computer sono quelli dell’amministrazione pubblica non c’è da star sereni. Ad esempio da un’inchiesta del Washington Post, circa il 10% dei computer governativi – ossia centinaia di migliaia – continueranno ad essere in funzione con Windows XP. In Italia non stiamo messi meglio, anzi c’è da scommettere che il numero dei pc della pubblica amministrazione ancora con XP siamo la quasi totalità.

Microsoft ha annunciato con un lasso di tempo molto ampio l’abbandono di XP, è da ben 6 anni che ha avvertito i clienti. A parte la questione hacker, sono certo che a molti non farà piacere dover abbandonare tale OS in favore dei più moderni (ma non più efficienti) sistemi come Windows 8 a cui non sarà facile abituarsi.

via