android-malware1Android si blocca? Android è lento? Tranquilli! A tutto esiste una soluzione, infatti, basta utilizzare alcuni accorgimenti per rendere il nostro robottino verde più veloce e performanete. La guida è valida per tutti i terminali Android presenti sul mercato.

Android anche se è un ottimo sistema operativo potrebbe subire dei rallentamenti soprattutto sui dispositivi di fascia bassa, infatti, il robottino verde per funzionare richiede un gran numero di risorse e proprio per questo sia la RAM che il processore installato sul proprio device potrebbero non bastare. Ecco i punti da seguire se Android si blocca:

1. Cancellare le applicazioni che non servono

Il primo passo da fare è andare nella gestione delle applicazioni e cercare tutte quelle applicazioni che non servono e che non utilizziamo, infatti, applicazioni come Facebook o WhatsApp possono consumare molto MB di RAM rendendo il device instabile. Vi consigliamo anche di rimuovere tutti quei servizi di messagistica che non vengono utilizzati quali WeChat, Viber, ecc… Da questa procedura ne beneficerà anche la vostra batteria…

2. Sbrandizzare il proprio telefono

Se avete acquistato un telefono Brand questo potrebbe bloccarsi molto spesso a causa delle applicazioni preinstallate dall’operatore telefonico. Vi consiglio di cercare una guida sul nostro blog/forum e sbrandizzare il vostro terminale. In questo modo tutto risulterà più pulito e Android tenderà a non bloccarsi più.

Leggi anche:  Root Android: tutti i pro e i contro

3. Pulire la cache

Un’altra operazione molto importante è quella di pulire la cache e proprio per questo motivo utilizziamo un’applicazione come App Cache Cleaner in questo modo si libera la memoria che può essere utilizzata per nuove installazioni.

4. Utilizzare una scheda di memoria esterna

E’ molto utile anche utilizzare una scheda di memoria esterna logicamente scegliete sempre una classe 10 poichè sono più veloci e performanti. Se avete una SD di classe 4 sostituitela subito potrebbe essere lei la causa dei blocchi improvvisi di Android.

5. Wipe o ripristino dati di fabbrica

Soluzione estrema è quella di fare un bel wipe da recovery (trovate le guide sul nostro sito) opprure ripristinare i dati di fabbrica dopo aver fatto un bel bakup dei dati.

Per qualsiasi dubbio o consiglio potete utilizzare il nostro Forum o il nostro Answer