Specs-for-the-Xiaomi-Redmi-Note-are-revealed
Lo scorso lunedì, Xiaomi aveva da poco svelato al mondo il suo Redmi Note, un phablet da 5.5 pollici con una risoluzione da 720×1280 equipaggiato con un octa-core MT6592, ovviamente MediaTek, fin qui restiamo nella norma per un top gamma, se non consideriamo che il prezzo è di soli 161 dollari, ma non solo, le prestazioni sono davvero da record! Vediamo insieme i dettagli!

Vi siete ovviamente chiesti, ma le prestazioni per un devices da 161 dollari, fino a che punto possono definirsi da “record”? Beh, stando ad AnTutu questo dispositivo è poco costoso, ma davvero molto potente, grazie al suo octa-core capace letteralmente di scatenarsi se sottoposto a pesante stress.

Come si può vedere dall’immagine posta ad inizio articolo, ma anche da quella che segue, con un risultato di 28,091 punti, questo devices è stato in grado di dare uno scossone ai più scettici e quelli che hanno sempre sottovalutato Xiaomi e i suoi ottimi devices!
AnTuTu-Benchmark-score-of-28091-for-the-161-phablet
Ma oltre alla potenza hardware, cosa offre questo devices?
Beh, una ovvia fotocamera principale da ben 13mpx, una anteriore da 5mpx, ben 1Gb di ram e 8Gb di memoria interna ovviamente espandibile, come Rom troviamo una 4.2.2, non tra le ultime versioni di Android, ma come sappiamo questa versione dei sistema operativo è quella che più si sta diffondendo sui nuovi terminali!

Arriverà mai da noi?
Beh, non lo sappiamo, sappiamo soltanto che questo devices inizierà ad essere venduto a partire da questo mercoledì in cina, ad un prezzo di 999Yuan (ossia come detto prima, 161$).

Che dire, speriamo arrivi anche in europa, perché un device così di certo non possiamo farcelo scappare!

[via]